Calciomercato Milan, concorrenza della Roma per un attaccante

Il Milan prenderà un vice Ibrahimovic e tra i nomi presi in considerazione c’è anche Milik, ora al Marsiglia e che piace pure alla Roma.

Paolo Maldini (foto AC Milan)

L’operazione Mario Mandzukic è stata un fallimento per il Milan. L’esperto centravanti croato non è riuscito a dare il contributo che la dirigenza rossonera si aspettava.

Tra infortuni e prestazioni anonime, l’ex Juventus è risultato essere un colpo sbagliato. Paolo Maldini e Frederic Massara erano convinti che potesse fornire tutt’altro apporto nel ruolo di vice di Zlatan Ibrahimovic. I due dirigenti dovranno provvedere nel prossimo calciomercato estivo a comprare un nuovo attaccante che possa rimpiazzare il 39enne svedese.


Leggi anche:


Milik alla Roma con Sarri?

Un attaccante che potrebbe fare comodo al Milan è Arkadiusz Milik, che in Serie A conosciamo bene per averlo visto con la maglia del Napoli. Da gennaio gioca nel Marsiglia, ma probabilmente lascerà la Costa Azzurra già nella prossima finestra del calciomercato.

Il ritorno di Milik in Italia è possibile, però il Milan in questo momento non viene dato come favorito. È un’altra squadra della Serie A a essere indicata in vantaggio nella corsa al centravanti polacco: la Roma.

Secondo quanto rivelato da calciomercato.it, il fatto che Maurizio Sarri sia destinato a sedere sulla panchina giallorossa è un fattore che avvicina Milik al trasferimento nella capitale. Già nella scorsa estate il giocatore era stato a un passo dal passaggio alla Roma, però poi l’affare saltò per ragioni economiche.

Se Sarri dovesse approdare in giallorosso la dirigenza riproverà a prendere il polacco, che sarebbe felice di tornare a lavorare con il tecnico toscano e darebbe il proprio assenso all’affare. A gennaio si è trasferito a Marsiglia da Napoli con la formula del prestito di un anno e mezzo con obbligo di riscatto fissato a 89 milioni di euro più ulteriori 4 milioni di bonus. Al club campano spetta anche il 20-25% della futura rivendita del calciatore. L’obbligo di riscatto si attiva al primo punto conquistato nella stagione 2021/2022.

Secondo calciomercato.it, servono circa 20 milioni per comprare Milik. La vociferata clausola di risoluzione da 12 milioni sarebbe valida solamente in caso di mancato riscatto e dunque di ritorno a Napoli, in Francia tale tipo di clausola è vietata. Il Marsiglia, come da accordi con l’agente, comunque non complicherebbe un’eventuale cessione.

Attenzione alla Roma, dunque. In Spagna il portale TodoFichajes.com indica anche il PSG come pretendente per Milik.