Nuovo San Siro, Sala: “Non siamo contrari. A disposizione dei club”

Questione stadio, parla il sindaco di Milano, Giuseppe Sala: “Se si trattasse solo di stadio possono cominciare domani mattina”

San Siro
San Siro (©Getty Images)

Come raccontato nelle scorse ore, la questione nuovo stadio si è arricchita di un nuovo capitolo: il Comune di Milano ha, infatti, deciso di concedere una proroga a Milan e Inter per la consegna delle documentazioni integrativa necessaria.

Buone notizie dunque per i due club, che ricevono anche l’apertura del sindaco del capoluogo lombardo, Giuseppe Sala: “L’ho detto più volte che Inter e Milan sanno dove sto di casa, cioè a Palazzo Marino – riporta calcioefinanza.it -. Al di là di qualche tensione il dialogo è sempre necessario. Quindi sono a disposizione delle squadre per tutti i dubbi che ci possono essere e per confermare il nostro percorso”, parla così Sala a margine della cerimonia di commemorazione di Sergio Ramelli.

“Non posso che confermare che non siamo contrari all’operazione stadio, come ho già detto – prosegue Sala – Se si trattasse solo di stadio possono cominciare domani mattina perché è un tema loro

Se invece il tema è la riqualificazione di un’area più ampia diventa anche un tema del Comune e voglio solo garanzia di tenuta nel tempo. Lo voglio dire anche ai tifosi, se fosse solo lo stadio per me possono iniziare domani mattina”.