Milan-Benevento, le ultime di formazione: Ibra c’è, sorpresa in attacco

Le ultime di formazione in vista di Milan-Benevento, gara di domani sera a San Siro che servirà ai rossoneri per ripartire.

Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (acmilan.com)

Mancano circa 24 ore e il Milan dovrà assolutamente dimostrare di non aver perso testa e grinta. I rossoneri domani sera contro il Benevento hanno l’obbligo di ripartire dopo due sconfitte consecutive in campionato che hanno spinto la squadra al quinto posto.

Servirà il miglior Milan, con Stefano Pioli che ha provato a motivare i suoi dopo una settimana quasi tragica, passata dalla doppia sconfitta con Sassuolo e Lazio oltre che dal caos scatenatosi dall’eventuale partecipazione alla Superlega.

Le ultime news in arrivo da Milanello sembrano aver già colto quelle che saranno le scelte di formazione di Pioli. Non sono esclusi affatto alcuni cambi nello schieramento titolare rispetto alle ultime gare. Primo su tutti: il rientro di Zlatan Ibrahimovic dal 1′ minuto.


Leggi anche:


La formazione del Milan

Dunque Ibrahimovic al centro dell’attacco. Ma non solo: previsto anche un cambio a sorpresa sempre nel reparto offensivo. Pare che Rafael Leao dovrebbe ritrovare un posto da titolare nel ruolo di esterno sinistro offensivo, quello in cui aveva fatto molto bene ad inizio campionato.

Il portoghese sarà preferito a Ante Rebic, altro elemento deludente nelle ultime settimane. La buona condizione atletica di Leao dunque dovrebbe essere decisiva. Da non sottovalutare il ballottaggio in difesa: uno tra Kjaer e Tomori riposerà, con l’inglese destinato alla panchina. Torna titolare invece capitan Romagnoli.

La probabile formazione: (4-2-3-1) Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Rafael Leao; Ibrahimovic.

La formazione del Benevento

Il Benevento torna a San Siro tre anni dopo il colpaccio del 2018, quando una rete di Iemmello regalò la vittoria ai campani sul campo del Milan. La squadra di Pippo Inzaghi ha bisogno assoluto di punti e si presenterà in casa dei rossoneri col coltello tra i denti.

Nella lista convocati del Benevento non sono presenti gli infortunati Letizia e Sau. Inzaghi dovrebbe cambiare qualcosa rispetto al brutto k.o. in casa con l’Udinese che ha fatto sprofondare i suoi di nuovo nell’incubo della zona retrocessione.

Dovrebbe tornare titolare il veterano Schiattarella in mezzo al campo. Possibile anche una chance dal 1′ minuto per lo spagnolo Iago Falqué: l’ex Torino e Genoa, troppo spesso snobbato, potrebbe formare il tandem offensivo con l’ex Lapadula.

La probabile formazione: (3-5-2) Montipò; Barba, Glik, Caldirola; Depaoli, Ionita, Schiattarella, Viola, Improta; Iago Falqué, Lapadula.