Milan, formazione anti-Benevento | Due dubbi per Pioli

Il Milan contro il Benevento ritrova Ibrahimovic, ma nella formazione di Pioli possono esserci altre variazioni. Oggi il mister deciderà.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©Getty Images)

Il Milan deve voltare pagina e tornare a vincere. I KO subiti contro Sassuolo e Lazio bruciano, però la squadra deve assolutamente fare un salto di qualità sia mentale che tecnico.

Domani a San Siro arriva il Benevento, che lotta per non retrocedere e che darà tutto per fare un buon risultato a Milano. I ragazzi di Stefano Pioli devono approcciarsi a questo match come se fosse una vera finale e non fallire. Un passo falso comprometterebbe pesantemente la corsa Champions League.


Leggi anche:


Milan-Benevento: la probabile formazione rossonera

Pioli presenterà qualche novità per Milan-Benevento. A livello modulo, è possibile che adotti un 4-2-2-2 con Ante Rebic più vicino a Zlatan Ibrahimovic, che rientrerà dopo tre partite di assenza. Da capire se tale soluzione tattica verrà utilizzata da subito oppure se solamente a gara in corso.

Ad ogni modo, non sembra in discussione la presenza nel reparto offensivo di Alexis Saelemaekers e Hakan Calhanoglu. Ovviamente, a seconda del modulo, cambiano un po’ le posizioni e i movimenti da fare. L’allenamento di rifinitura oggi a Milanello dovrebbe chiarire le cose.

In difesa sembra abbastanza certo il ritorno di Alessio Romagnoli nella formazione titolare. Da capire se prenderà il posto di Fikayo Tomori oppure di Simon Kjaer. A entrambi probabilmente farebbe comodo un turno di riposo. L’anglo-canadese del Chelsea viene da partite nelle quali ha avuto responsabilità sui gol presi, invece il danese potrebbe essere preservato in vista di Juventus-Milan. Il resto del reparto sarà completato da Davide Calabria e Theo Hernandez.

A centrocampo è certo l’impiego di Franck Kessie dal primo minuto, mentre sembra esserci qualche dubbio su Ismael Bennacer. L’algerino dopo il rientro non è riuscito a tornare sui livelli della passata stagione e dell’inizio dell’attuale. Non è escluso che Pioli decida di impiegare uno tra Soualiho Meite e Sandro Tonali, per poi riproporre l’ex Empoli domenica prossima contro la Juventus a Torino.

MILAN-BENEVENTO: PROBABILE FORMAZIONE ROSSONERA

(4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer (Tomori), Romagnoli, Theo Hernandez; Bennacer (Tonali/Meite), Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic.

(4-2-2-2): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer (Tomori), Romagnoli, Theo Hernandez; Bennacer (Tonali/Meite), Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu; Rebic, Ibrahimovic.