Milan-Benevento, Pioli cambia modulo: la novità

Pioli pronto a fare una variazione tattica in vista di Milan-Benevento. L’allenatore rossonero vuole un Ibrahimovic meno isolato in attacco.

Rebic Ibrahimovic romagnoli
Zlatan Ibrahimovic, Ante Rebic e Alessio Romagnoli (©Getty Images)

Sabato a San Siro il Milan non può fallire. Dopo due sconfitte consecutive che hanno compromesso la corsa Champions League, i rossoneri sono chiamati a sconfiggere il Benevento.

Un risultato diverso dalla vittoria sarebbe un altro pesante passo falso. Stefano Pioli e la squadra sono delusi per com’è andata ultimamente. Dal secondo posto si è scesi al quinto, rischiando di vanificare il fantastico percorso che era stato fatto. Necessario rialzarsi delle recenti batosto e dare il 100% fino alla fine del campionato.


Leggi anche:


Pioli varia il modulo per Milan-Benevento

Pioli sembra intenzionato a cambiare qualcosa in vista di Milan-Benevento. In difesa è probabile il ritorno da titolare di Alessio Romagnoli. Il capitano rossonero aveva perso il posto e dovrebbe essere schierato nella formazione iniziale sabato. Probabilmente al posto di Fikayo Tomori, che nelle ultime partite ha commesso errori decisivi su dei gol presi.

Una novità sarà certamente il ritorno di Zlatan Ibrahimovic al centro dell’attacco. Il centravanti svedese ha saltato le ultime tre partite di Serie A, una per squalifica e due per infortunio. È pronto per tornare a dare il suo contributo alla squadra in questo finale di stagione.

Pioli, come spiegato oggi da La Gazzetta dello Sport, vuole fare una variazione al modulo per evitare che Ibrahimovic sia troppo isolato. L’idea è quella di passare dal 4-2-3-1 al 4-2-2-2. Con questa soluzione ci sarebbe Ante Rebic a giocare più vicino a Zlatan. Alle loro spalle ci saranno Hakan Calhanoglu come trequartista e l’altro dovrebbe essere Alexis Saelemaekers, che dovrà stringere verso il centro.

Effettivamente, molte volte Ibra si è visto troppo solo in attacco. L’idea di mettergli un attaccante più vicino potrebbe portare dei risultati positivi. Vedremo se effettivamente Pioli in Milan-Benevento farà tale variazione tattica, dopo mesi nei quali il 4-2-3-1 sembrava un modulo quasi intoccabile. Possibile che sarà ancora questo il riferimento e che la variante venga utilizzata a match in corso. Ad ogni modo, è fondamentale avere un piano B.