Lukaku, messaggio a Ibrahimovic? “Inchinatevi al Re di Milano”

Romelo Lukaku, per festeggiare la vittoria dello scudetto nerazzurro, ha postato un particolare tweet. È una frecciatina a Zlatan Ibrahimovic?

Lukaku Ibrahimovic
Lukaku Ibrahimovic Murales San Siro (©Getty Images)

In questa stagione, la lotta scudetto (fin quando è stata aperta) è stata un pò incarnata da due figure chiave: Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku. I due bomber, rispettivamente di Milan ed Inter, hanno pienamente rappresentato il derby scudetto in questa particolare Serie A che si appresta a concludersi.

Il Milan e l’Inter si sono contesi il titolo di Campione d’Italia per circa 23 giornate di campionato, come Zlatan e Romelo si sono contesi la corona immaginaria di Re di Milano. I due attaccanti se le sono mandate a dire anche vis a vis, nei quarti di finale di Coppa Italia. In quell’occasione si è toccato il punto più alto della rivalità.


Leggi anche:


Lo scudetto, alla fine, lo ha vinto l’Inter con ben quattro giornate d’anticipo.

Nella giornata di ieri, dopo il pareggio tra Sassuolo e Atalanta (risultato che ha conferito lo scudetto ai nerazzurri) è stata incontenibile la gioia dei tanti tifosi e di tutto il gruppo dell’Inter.

Romelo, adesso, si sente pienamente il Re di Milano. L’attaccante belga si è autoproclamato attraverso un tweet pubblicato non molti minuti fa. Una figura simbolica quella del Re, come quella del dio di Milano, di cui Zlatan si è più volte autoproclamato durante la stagione.

Adesso, è lecito chiedersi se il post di Lukaku non sia un chiaro messaggio al rivale svedese rossonero.

Di seguito il tweet del belga che riporta la dicitura “Il nostro dio ha incoronato i Re. Ora inchinatevi”: