Milan, formazione anti Juventus: tre novità e un dubbio

Pioli sembra avere un solo dubbio sulla formazione da schierare in Juventus-Milan. Decisivi i prossimi allenamenti per sciogliere i nodi.

Romagnoli Rebic Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic, Ante Rebic e Alessio Romagnoli (©Getty Images)

Dopo due sconfitte consecutive, il Milan è tornato a vincere contro il Benevento e arriva carico alla prossima sfida. Domenica all’Allianz Stadium di Torino ci sarà la Juventus da affrontare.

Uno scontro diretto che può essere uno spareggio decisivo per la corsa Champions League. La squadra rossonera non ha mai vinto nel “nuovo” stadio della Juve e nel prossimo weekend ha l’occasione giusta per abbattere tale tabù. Ovviamente non sarà semplice, dato che il gruppo di Andrea Pirlo ha valori importanti e servirà una grande prestazione per conquistare i 3 punti.


Leggi anche: 


Juventus-Milan: la probabile formazione di Pioli a Torino

Oggi il Milan torna ad allenarsi e in questi giorni a Milanello mister Stefano Pioli dovrà studiare le scelte di formazione da fare. Alcune sono abbastanza scontate, altre invece vanno ancora prese. L’unico assente sarà Samuel Castillejo, squalificato dopo il cartellino giallo sotto diffida preso contro il Benevento.

Domenica contro la Juventus sicuramente tornerà titolare Davide Calabria a destra, con Diogo Dalot che si accomoderà in panchina. E dovrebbe tornare nella formazione iniziale anche Ante Rebic, al quale era stato preferito Rafael Leao nell’ultima giornata. Stavolta il croato è favorito sull’ex di Sporting Lisbona e Lille.

Queste due novità rispetto allo schieramento utilizzato col Benevento sembrano certe. L’unico dubbio pare riguardare la composizione centrale della difesa. Un posto dovrebbe andare a Simon Kjaer, in panchina sabato sera a San Siro. L’esperienza del danese può essere molto importante in un match come quello contro la Juve. L’altro posto è conteso da Alessio Romagnoli e Fikayo Tomori. Il capitano rossonero potrebbe essere confermato come titolare a Torino.

A centrocampo non sembrano esserci dubbi su Ismael Bennacer come partner di Franck Kessie. Sulla trequarti certi anche Alexis Saelemaekers e Hakan Calhanoglu, così come Zlatan Ibrahimovic al centro dell’attacco.

Da considerare anche che il Milan ha dei diffidati in vista delle prossime gare di Serie A: Theo Hernandez, Dalot, Calhanoglu, Saelemaekers e Rebic.

SERIE A, JUVENTUS-MILAN: LA PROBABILE FORMAZIONE ROSSONERA

(4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli (Tomori), Theo Hernandez; Bennacer, Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic