Milan, tabù Stadium in Serie A: i risultati contro la Juventus dal 2011

Il Milan si gioca molte delle possibilità di qualificazione alla prossima Champions League nella sfida contro la Juventus di domenica 9 maggio. Oltre ai bianconeri, Ibra e compagni devono fronteggiare un altro “avversario”, l’Allianz Stadium

juventus-Milan
Juventus-Milan (Getty Images)

Un vero e proprio “baluardo” insuperabile. Si può definire così, in estrema sintesi, il rendimento del Milan all’Allianz-Juventus Stadium. Dal 2011, anno dell’inaugurazione del nuovo stadio della Juventus, i rossoneri non sono mai riusciti a espugnarlo. Una striscia negativa ormai decennale che spaventa in vista dello spareggio Champions della 35.a giornata con Milan e Juve appaiate a 69 punti.

La sintesi è presto fatta, in campionato il Milan ha sempre perso allo Stadium in Serie A. Qualche “soddisfazione” in Coppa Italia ma sempre con un esito sfavorevole per i rossoneri sempre eliminati tra quarti e semifinali. Sconfitte che, tuttavia, non stupiscono. Ad eccezione della prima arrivata nel settembre 2011 con il Milan scudettato, nelle altre la Juventus ha concretizzato l’indubbia superiorità sui rossoneri nelle varie annate in cui prima con Conte poi con Allegri sono arrivati 9 Scudetti consecutivi.


Leggi anche 


Milan, dieci sconfitte allo Stadium: i risultati

Quattro, in particolare, i confronti in cui i rossoneri hanno tenuto testa ai rivali, tutti recenti. Nel 2017, Dybala condanna gli uomini di Montella con un rigore più che dubbio nel finale concesso per tocco di mano di De Sciglio. L’anno seguente, il Milan tiene testa ai bianconeri fino all’80’ con il pari di Bonucci poi vanificato da Cuadrado e Khedira. Nel 2019, con la Juve già avviata allo Scudetto, Piatek illude nel primo tempo prima della rimonta firmata Dybala e Kean. Lo scorso anno, la solita prodezza dell’argentino nel finale piega un buon Milan, da poco allenato da Pioli subentrato a Giampaolo.

Serie A 2011-2012
Juventus-Milan 2-0 (Marchisio 87′ e 90′)

Serie A 2012-2013
Juventus-Milan 1-0 (Vidal su rigore al 57′)

Serie A 2013-2014
Juventus-Milan 3-2 (1′ Muntari [M]; 16′ Pirlo [J], 69′ Giovinco [J]; 75′ Chiellini [J]; 90′ Muntari [M])

Serie A 2014-2015
Juventus-Milan 3-1 (14′ Tevez [J]; 28′ Antonelli [M]; 31′ Bonucci [J]; 65′ Morata [J])

Serie A 2015-2016
Juventus-Milan 1-0 (65′ Dybala)

Paulo Dybala
Paulo Dybala (Getty Images)

Serie A 2016-2017
Juventus-Milan 2-1 (30′ Benatia [J]; 43′ Bacca [M]; 90′ Dybala rigore [J])

Serie A 2017-2018
Juventus-Milan 3-1  (8′ Dybala [J], 28′ Bonucci [M]; 79′ Cuadrado [J]; 87′ Khedira [J])

Serie A 2018-2019
Juventus-Milan 2-1 (39′ Piatek [M], 60′ Dybala rigore [J]; 84′ Kean [J])

Serie A 2019-2020
Juventus-Milan 1-0 (77′ Dybala)

Le sfide in Coppa Italia

Sconfitte in campionato, qualche risultato positivo in Coppa Italia che, tuttavia, non è bastato ad evitare l’eliminazione. Nella semifinale dell’edizione 2011-12, il Milan pareggia allo Stadium l’1-2 di San Siro con i gol di Mesbah e Maxi Lopez che trascinano la sfida ai supplementari. A risolvere la contesa ci pensa Vucinic. Stessa sorte l’anno seguente con la sfida secca dei quarti. Pareggio 1-1 al 90′ con le reti di El Shaarawy e Giovinco, gol decisivo all’extra time del montenegrino. Il 25 gennaio 2017, invece, la Juve si impone un’altra volta nei quarti 2-1 con Pjanic e Dybala. Non basta ai rossoneri il gol di Bacca che fissa il risultato sul 2-1.