CorSera – Milan, Donnarumma vuole giocare la Champions League

Chiara l’aspirazione del portiere rossonero. Le parole di Gigio Donnarumma lasciano presagire qualcosa sul suo futuro.

Gigio Donnarumma
Gigio Donnarumma (©Getty Images)

Sempre sulle prime pagine dei giornali e dei siti web la questione riguardante il futuro di Gianluigi Donnarumma. Il portiere del Milan deve ancora chiarirsi le idee ed entro fine stagione ci si aspetta una risposta definitiva riguardo la propria carriera.

Il rinnovo è in stand-by e la scadenza del suo attuale ingaggio è sempre più vicina. Inoltre non si placano le voci su un clamoroso quanto deludente (per i suoi tifosi) trasferimento a costo zero alla Juventus, al momento l’unico club realmente interessato a Gigio.

Intanto oggi il Corriere della Sera ha riportato un’indiscrezione relativa all’ormai noto confronto della settimana scorsa a Milanello, tra Donnarumma ed alcuni esponenti della Curva Sud milanista. Il portiere nel mezzo del dialogo avrebbe ammesso: “Voglio giocare la Champions League“.


Leggi anche > Milan, due priorità di mercato con il tesoretto Champions


Parole che non sorprendono, visto che è ovvio quanto un calciatore della sua caratura ambisca a giocare la massima competizione europea. Ma potrebbe rappresentare anche un indizio piuttosto chiaro riguardo alle proprie scelte future.

Tale affermazione può voler dire che Donnarumma sarà pronto a rinnovare con il Milan solo in caso di qualificazione alla prossima Champions League, ovvero di arrivo nei primi 4 posti al termine del campionato 2020-2021. Altrimenti potrebbe decidere di lasciare il club e trovarsi una squadra che invece parteciperà alla Champions del nuovo anno.

In tal senso diventa una gara ancor più decisiva Juventus-Milan di domani sera. Chi vince fa un passo enorme verso la coppa dalle grandi orecchie. E come detto proprio i bianconeri potrebbero essere la squadra del futuro di Donnarumma…