Primavera, Olzer trascina il Milan: 2-1 alla Lazio

Il Milan Primavera compie un importante passo in avanti in campionato. Vittoria di misura contro i rivali della Lazio.

Milan-Lazio Primavera
Milan-Lazio Primavera (acmilan.com)

Scontro diretto e di prestigio oggi allo stadio Vismara. In mattinata la squadra Primavera del Milan ha affrontato i pari età della Lazio, nella gara valida per la 22.a giornata di campionato.

Successo di misura per la formazione di Federico Giunti. Una vittoria per 2-1 che fa ritrovare il sorriso e soprattutto i tre punti ai ragazzi rossoneri, dopo i pareggi consecutivi con Sassuolo ed Empoli. Il tutto al termine di un match molto teso e combattuto.

Partenza super per il Milan: i padroni di casa pressano la Lazio e sfiorano il gol in varie occasioni. Al 28′ arriva il vantaggio siglato dal solito Giacomo Olzer. Sulla sponda di Obaretin l’attaccante trova la rete con una girata nello stretto.

Un episodio sfortunato al 37′ riporta la Lazio in partita. Mani di Di Gesù nella propria area di rigore. Penalty ineccepibile che Raul Moro trasforma con freddezza. Il primo tempo, seppur giocato meglio dai rossoneri, termina sul punteggio di parità.


Leggi anche > Donnarumma e l’ammissione sulla Champions League


Nella ripresa il Milan spinge per trovare il nuovo sorpasso. Gli ingressi in campo di El Hilali e Ngbesso sembrano dare maggiore vivacità e rapidità alla manovra rossonera. Non a caso al 61′ minuto arriva la rete del raddoppio, ancora firmata da Olzer.

Il classe 2001 calcia perfettamente una punizione col suo sinistro e batte il portiere laziale. 2-1 per il Milan e decima marcatura stagionale per il talento nativo di Rovereto.

La Lazio reagisce ed è decisivo Jungdal nel finale: gran parata del portiere milanista in uscita sul solito Raul Moro. Nei minuti di recupero invece è Ngbesso a mancare il tris che avrebbe chiuso la contesa anzitempo. Il Milan comunque tiene bene il campo e supera la rivale di misura.

La squadra di Giunti sale a quota 32 punti in classifica, a sole due lunghezze dall’Atalanta e dalla zona playoff. Ad otto giornate dalla conclusione della ‘regular season’ il Milan può ancora sperare di trovare un posto per gli spareggi scudetto.