Calciomercato Milan, sfida all’Inter per il terzino

Davide Zappacosta può essere un’idea per Milan e Inter. Il terzino, di proprietà del Chelsea, è autore di una stagione più che ottima, con la maglia del Genoa

Davide Zappacosta
Davide Zappacosta (©Getty Images)

 

Davide Zappacosta spera di convincere Roberto Mancini a portarlo ai prossimi Europei. Il terzino italiano ha dimostrato con la maglia del Genoa di saper giocare sia a destra che a sinistra nel 3-5-2 di Ballardini.

Il terzino, autore di quattro gol e due assist, è stato uno dei protagonisti della stagione del Grifone. Stagione del calciatore, che di certo non è passata inosservata. Zappacosta – come riporta ‘Il Secolo XIX’ – sarebbe finito nel mirino dei grandi club e tra i club citati dal giornale ligure c’è anche il Milan, oltre ai cugini dell’Inter.

Il terzino classe 1992 – si legge – resterebbe ben volentieri al Genoa ma di fronte a possibili offerte dei top team sarebbe difficile trattenerlo. Ricordiamo che il cartellino di Zappacosta è di proprietà del Chelsea.


Leggi anche:


Doppio colpo dal Chelsea

Il Milan, come più volte detto, sarà a breve chiamato a prendere una decisione su Fikayo Tomori. I rossoneri sperano di ottenere uno sconto dai londinesi ma la storia ci insegna che difficilmente ciò potrà accadere. Il Diavolo sarà dunque chiamato a versare nelle casse del Chelsea circa 28 milioni di euro, per riscattare il difensore che ha davvero convinto tutti, ma chissà che i rossonero non possano avere anche una corsia preferenziale per Zappacosta. Il terzino d’altronde è uno dei tanti esuberi del Chelsea, che ha bisogno di cedere per finanziare il prossimo calciomercato.

Sostituto di Dalot

E’ evidente che un giocatore con le caratteristiche di Zappacosta, qualora dovesse essere integro fisicamente, potrebbe far comodo al Milan. I rossoneri a fine stagione rischiano di perdere Diogo Dalot, che come l’italiano è capace di giocare su entrambe le fasce.

E’ chiaro, anche, che il Milan sarà chiamato a trovare una sistemazione ad Andrea Conti e Diego Laxalt, che faranno ritorno dai rispettivi prestiti al Parma e al Celtic. Le certezze sono ovviamente Davide Calabria e Theo Hernandez, che saranno i titolari anche nella stagione 2021/2022.