Serie A, la classifica aggiornata: la Juve non molla e resta in corsa

Come cambia la classifica dopo il match delle 18.00 tra Juve e Inter, valido per la 37° giornata di Serie A 

Cuadrado
Cuadrado (©Getty Images)

Aggiornamento 20:10 – La Juventus resta in corsa per la Champions con una vittoria contro l’Inter per 3-2. Decisivo un rigore molto dubbio fischiato dall’arbitro Calvarese, lo ha realizzato Cuadrado. Adesso si gioca Roma-Lazio, domani alle 12:30 Fiorentina-Napoli. In ogni caso, indipendentemente dal risultato delle altre, il Milan ha il destino nelle proprie mani: con una vittoria domani contro il Cagliari sarebbe in Champions League.

classifica

Un risultato che non stupisce quello tra Genoa e Atalanta. La squadra di Gasperini ha sbancato il Marassi di Genova e si è qualificato aritmeticamente alla prossima Champions League con una giornata d’anticipo.

A decidere la gara le reti di Zapata, Malinovsky, Gosens e Pasalic. Il Genoa di Ballardini ha provato a tirare fuori i denti mettendo paura all’Atalanta. A segno per la squadra ligure, nel secondo tempo, Shomurodov (doppietta) e Pandev. Una sforzo che però non è bastato ad ottenere anche soltanto il pareggio. È terminata quindi 3-4 allo stadio Marassi di Genova.


Leggi anche:


Con questa vittoria i bergamaschi hanno consolidato il loro secondo posto in classifica e adesso guardano dall’alto Milan, Napoli, Juventus e Lazio. Queste ultime squadre devono ancora disputare la penultima gara di campionato, che potrà essere decisiva in ottica quarto posto.

Soltanto due delle quattro sopracitate potranno ottenere l’accesso alla prossima Champions League. Molto cruciale sarà la gara delle 18.00 tra Juventus ed Inter. Il Milan, dal suo canto, può approfittare di questa vittoria atalantina. L’ipotetico successo contro il Cagliari, domani sera, potrebbe significare la certa qualificazione alla Champions.

In attesa delle altre gare, vediamo come cambia la parte alta della classifica dopo Genoa-Atalanta:

Classifica aggiornata
Classifica aggiornata (Lega Serie A)