Milan, allarme dall’Inghilterra: “Chelsea e Manchester United lo vogliono”

Arrivano dall’Inghilterra altre estimatrici di Hakan Calhanoglu. Due big della Premier League sul turco, in caso di mancato rinnovo di contratto

Hakan Calhanoglu
Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

La telenovela non si placa, lo stallo continua e dopo il malumori di Milan-Cagliari i nodi sui rinnovi dei contratti sono tornati prepotenti. Se la squadra è concentrata a sfruttare il secondo matchpoint, quello più ostico, contro l’Atalanta per la tanto sofferta e agognata Champions League, l’attenzione della stampa è ritornata sui soliti Donnarumma e Calhanoglu. Per quanto riguarda il numero 10, pochi giorni fa il Paris Saint Germain si era defilato dalla trattativa, lasciando campo libero a Milan e alla Juventus.

Voci sui bianconeri ancora tutte da confermare. La Juventus, come molti club ha i conti in rosso, e di ingaggi onerosi ne ha forse fin troppi, considerando che l’offerta del Milan da superare è di 4/5 milioni. Molto probabilmente assisteremo a un’altra settimana, quella che precede Atalanta-Milan, all’insegna delle indiscrezioni di mercato. Dall’Inghilterra infatti, secondo quanto riportato dal Daily Mirror, ci sarebbero due big della Premier sul trequartista turco, pronte a sferrare l’attacco in caso di mancato rinnovo. Si tratta del Manchester United, finalista di Europa League e del Chelsea, finalista della Champions League.


Leggi anche:


Calhanoglu, il destino del turco tra premier e Serie A

Secondo quanto si apprende dal Daily Mirror, nelle ultime ore anche Chelsea e Manchester United starebbe seguendo l’andamento della trattativa tra il Milan e Calhanoglu. Il destino del turco resta ancora un mistero, e tutto sarà più chiaro a fine settimana, quando i rossoneri conosceranno il loro destino che sia Europa League o Champions League. L’impressione è che il ragazzo voglia giocare la Champions, e da questo punto di vista diventerebbe ancora più fondamentale riuscire a salire sul treno per l’Europa che conta.

In ogni caso le due squadre di Londra e di Manchester starebbero pensando seriamente al numero 10, che rischia a questo punti di lasciare i rossoneri a zero a fine stagione. Un giocatore del suo calibro in effetti, in scadenza, continua a fare gola a diversi club importanti, ma il suo futuro si deciderà come detto solo a fine campionato. Intanto il Paris Saint Germain si sarebbe defilato dalla trattativa, lasciando campo libero ad altre pretendenti, visto il rinnovo di contratto di Draxler fino al 2024.