Calciomercato Milan, offerta shock per Calhanoglu

Hakan Calhanoglu potrebbe lasciare il Milan al termine della stagione. Niente Juventus, però, per il turco, pronto a volare in Qatar, dovrebbe andrebbe a guadagnare ben 32 milioni di euro netti

Hakan Calhanoglu
Hakan Calhanoglu (© Getty Images)

Clamorosa offerta per Hakan Calhanoglu. Il numero dieci turco non ha ancora firmato il contratto con il Milan e al termine della stagione potrebbe lasciare i rossoneri. Stando alle ultime notizie – riportate da Gianluca Di Marzio – Calhanoglu avrebbe ricevuto un’importantissima offerta da parte dell’Al-Duhail.

Il club del Qatar, dove gioca anche Benatia, si legge sul sito del noto giornalista, avrebbe messo sul tavolo del turco un contratto triennale da otto milioni di euro a stagione, a cui andrebbero aggiunti altri otto milioni al momento della firma. L’entourage di Calhanoglu è pronto ad incontrare l’Al-Duhail per discutere di questa importantissima offerta.


Leggi anche:


L’offerta del Milan

L’offerta del club del Qatar è ovviamente ben lontana da quella presentata dal Milan. Maldini e Massara hanno incontrato più volte Gordon Stipic, non riuscendo ad accontentare le richieste dell’ex centrocampista del Bayer Leverkusen. Richieste che sono partite da 6-7, fino a scendere a 5 ma i rossoneri ma il Milan non sembra essere disposto ad andare oltre 4/4,5 con i bonus.

Nei giorni scorsi si è parlato tanto anche di un’importante proposta da parte della della Juventus. Nulla, però, a che vedere però da quella di Al-Duhail. Bisognerà capire, adesso, quali saranno le ambizioni di Calhanoglu, che ha sempre detto di voler giocare la Champions League.

Domenica la stagione andrà in archivio e si saprà chi tra Milan e Juventus potrà giocare la competizione europea più importante. Una volta finito il campionato Maldini e Massara riapriranno le trattative sia con Calhanoglu che Donnarumma, per capire se ci sono i presupposti per andare avanti insieme. Con la Champions League tutto sarebbe più facile.

Futuro Donnarumma

Anche il portiere italiano ha tra le mani un’offerta della Juventus. La sua priorità resta il Milan: l’estremo difensore classe 1999 ha voglia di giocare la Champions con la maglia rossonera addosso. Bisognerà dunque aspettare ancora qualche giorno per chiudere una volta per tutti i due tormentoni del mercato rossonero.