Calciomercato Milan – Svolta Insigne, Gattuso fattore decisivo

Secondo le ultime indiscrezioni Gennaro Gattuso, vicino all’addio al Napoli, potrebbe portare con sè Lorenzo Insigne. Quest’ultimo era stato accostato al Milan

Insigne Gattuso
Insigne e Gattuso (©Getty Images)

Nei giorni scorsi, si era parlato di un interesse del Milan per Lorenzo Insigne. Il giocatore del Napoli ha un contratto in scadenza nel 2022 e sembrano non esserci i presupposti al rinnovo. Negli anni passati è sempre circolata la voce del possibile addio di Insigne al suo Napoli, ma poi l’esterno non ha mai veramente lasciato il club di De Laurentiis.

Alla fine di questa stagione però, tirando le somme, c’è una più probabile possibilità che questo accada. E sono diversi i club a cui il calciatore campano è stato accostato, tra cui appunto il Milan. Il destino di Insigne, però, potrebbe essere concretamente legato a quello dell’attuale allenatore del Napoli, Gennaro Gattuso.

Come è ormai risaputo, il tecnico ex Milan lascerà il capoluogo campano a fine stagione. Ringhio, in realtà, ha dimostrato di meritarsi una piazza grande come quella di Napoli; ma i rapporti ormai incrinati con il patron De Laurentiis lo porteranno a cambiare panchina.

Per lui, la società che più si è fatta avanti è la Fiorentina, ma Gattuso non sembra gradire la proposta. Ecco che un’altra strada potrebbe essere quella romana, a condurlo sulla panchina della Lazio. Ma come dicevamo, qualunque sia la sua prossima destinazione, Gattuso vorrebbe portare con sè Lorenzo Insigne.


Leggi anche:


CorSport: Gattuso a Insigne: “Vieni via con me”

La prima pagina dell’edizione odierna del Corriere dello Sport titola: “Insigne via con me”. Il quotidiano sportivo sta a sottolineare l’intenzione di Ringhio Gattuso di voler portare con lui l’esterno sinistro nella sua prossima avventura da allenatore.

Una volontà che Insigne potrebbe accogliere, dato che anche la sua permanenza tra gli azzurri sembra essere in bilico. Sappiamo, comunque, quanto Lorenzo sia molto legato alla città, alla tifoseria napoletana e ai colori che veste dal 2012: ben 9 anni di militanza tra le fila del Napoli.

Se dovesse lasciare la squadra, Insigne lo farebbe per una questione puramente legata alla società. È risaputo che il suo rinnovo dipenda dalla differenza tra domanda e offerta sull’ingaggio. Staremo a vedere quale sarà il suo destino.

Probabilmente lontano dal Milan, soprattutto se Gattuso dovesse portarlo con sè.