ML – Milan, lavoro al mattino a Milanello: concreta l’idea Leao

Il Milan è tornato a lavorare in mattinata a Milanello per preparare la sfida contro l’Atalanta, in programma domenica sera alle ore 20.45. Pioli pensa a rilanciare Rafael Leao

Stefano Pioli e Rafael Leao
Stefano Pioli e Rafael Leao (© Getty Images)

Il Milan si è ritrovato in mattinata a Milanello per preparare la delicata trasferta di Bergamo. La partita, contro l’Atalanta, in programma domenica sera alla ore 20.45, vale davvero una stagione. Un successo porterebbe i rossoneri al secondo posto ma soprattutto varrebbe la qualificazione alla prossima Champions League. Se non dovesse arrivare la vittoria, bisognerà augurarsi un risultato favorevole da Bologna-Juventus e Napoli-Verona.

Il Milan dunque ha ancora tutto nelle proprie mani. Stefano Pioli e i suoi uomini non vogliono fallire e sono pronti a sfidare l’Atalanta con il gruppo al completo, a parte Gabbia e Zlatan Ibrahimovic. Anche oggi, infatti, come appreso dalla redazione di MilanLive.it, non si registrano nuove defezioni.


Leggi anche:


Avanza Leao

Pioli è intenzionato a puntare sulla squadra che ha fatto dieci gol a Torino, contro la Juventus e i granata. L’unico cambio potrebbe essere rappresentato da Rafael Leao. Il portoghese si candida ad una maglia da titolare: non è ancora chiaro, però, di chi potrebbe prendere il posto. L’ex Lille potrebbe giocare da prima punta, con Brahim Diaz alle spalle, con Ante Rebic fuori, o essere schierato insieme al croato, con lo spagnolo che andrebbe in panchina.

L’allenamento di domani farà certamente chiarezza. Anche Pioli potrebbe darci una mano a capire meglio chi giocherà. Il mister è, infatti, atteso in conferenza stampa alle ore 14.30. Il resto della formazione, però, appare abbastanza chiara, con Donnarumma tra i pali; difesa a quattro, con Calabria, Kjaer, Tomori e Theo Hernandez. A centrocampo Bennacer e Kessie. Sulla trequarti certi del posto Saelemaekers e Calhanoglu.