Sportmediaset – Atalanta-Milan, dubbio in attacco per Pioli

Ancora qualche dubbio in attacco per il Milan che domani sfiderà l’Atalanta: in ballo la qualificazione in Champions League.

Pioli e Leao
Pioli e Leao (©Getty Images)

I tifosi milanisti contano ormai le ore con frenesia e grande attesa. Domani il Milan si gioca il tanto agognato posto ai gironi di Champions League, all’ultimo atto di una stagione lunga, particolare e a dir poco incredibile. L’ostacolo da superare sarà la temibile Atalanta.

Poco fa la redazione di Sportmediaset ha fornito le ultime informazioni sullo schieramento che Stefano Pioli dovrebbe scegliere in vista del big-match di domani alle ore 20:45. Il tecnico rossonero dovrebbe avere deciso quasi tutto, ma resta un cruccio in attacco.

Una sorta di ballottaggio per il mister del Milan, che si gioca anche una fetta di futuro personale. Il dubbio è tra Rafael Leao e Ante Rebic: pare che solo uno dei due partirà dal 1′ minuto nel ruolo di prima punta, al posto del grande assente Ibrahimovic.


Leggi anche:


La probabile formazione del Milan

Dunque uno tra Leao e Rebic come terminale offensivo. Anche se non è escluso che Pioli possa schierare entrambi gli attaccanti, magari dando libertà ed interscambiabilità assoluta. Ma l’idea del tecnico è quella di non rivoluzionare il Milan visto nelle ultime partite.

Dunque Gigio Donnarumma tra i pali, in quella che potrebbe anche essere la sua ultima gara da rossonero in campionato. Difesa confermata, con Calabria a destra, Kjaer e Tomori centrali e Theo Hernandez a spingere sulla fascia mancina.

Kessie e Bennacer agiranno sulla linea mediana. Mentre la trequarti offensiva sarà composta da Saelemaekers a destra, Brahim Diaz al centro e Calhanoglu a sinistra. Anche il turco alla sua (forse) ultima gara con il Milan, a meno di un rinnovo in extremis. E come detto ballottaggio Rebic-Leao per il ruolo di centravanti.

L’undici titolare del Milan: (4-2-3-1) Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, T. Hernandez; Bennacer, Kessie; Saelemaekers, B. Diaz, Calhanoglu; Leao (Rebic).

Atalanta con i titolarissimi

Secondo quanto riportato da Sky Sport invece l’Atalanta non farà sconti. Niente turnover in vista dell’ultima di campionato, nonostante il recente impegno di Coppa Italia e la qualificazione in Champions League già centrata matematicamente.

Gian Piero Gasperini si dovrebbe affidare ai titolarissimi. Recupera Gosens, nonostante i problemi recenti alla caviglia. In attacco spazio probabilmente al tandem Muriel-Zapata, per cercare di mettere in crisi al difesa rossonera fin dall’inizio.

L’undici titolare dell’Atalanta: (3-4-1-2) Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, Freuler, De Roon, Gosens; Malinovsky; Zapata, Muriel.