Milan, non solo Maignan: altri due francesi in arrivo

Un Milan in salsa francese si sta componendo in queste ore. Dopo il portiere Maignan potrebbero arrivare altri due transalpini.

Nazionale Francia
La nazionale francese (©Getty Images)

Ieri il Milan ha ufficialmente annunciato il suo nuovo portiere. La scelta, ormai ovvia, è ricaduta su Mike Maignan, estremo difensore proveniente dal Lille. Il classe ’95 è stato eletto miglior portiere del campionato francese, oltre ad aver ottenuto la convocazione per EURO 2021.

Da quando la dirigenza Milan è composta da Maldini, Massara e dal capo dell’area-scout Moncada, i rossoneri spesso hanno pescato nel calcio francese per rimpolpare la propria rosa. Sia con acquisti di nazionalità transalpina, sia con calciatori che militavano in Ligue 1 (vedi Leao o Kalulu).

Come sostiene oggi Tuttosport, la campagna d’oltralpe del Milan sul mercato non si esaurirà con il colpo Maignan. Il club rossonero starebbe valutando l’ingaggio di altri due calciatori di origine francese, finiti da tempo sul taccuino degli uomini-mercato.


Leggi anche:


Giroud vicino al Milan. E si lavora per un giovane talento

Dunque due nuovi francesi vicini ad approdare a Milanello. Il primo nome non è di certo una novità, visto che si tratta del centravanti Olivier Giroud. Sembra proprio essere il classe ’87 l’attaccante designato a prendere il posto di Mandzukic nella rosa della prossima stagione.

Contatti avviati con l’entourage di Giroud, che ha appena detto addio al Chelsea ed è pronto per nuove avventure in giro per l’Europa. Il Milan ha messo sul piatto un biennale da 4 milioni netti per convincere il 34enne ad approdare in Serie A per la prima volta. Inoltre sarà protagonista dell’Europeo con la sua Francia.

Olivier Giroud
Olivier Giroud (© Getty Images)

L’altro francese nel mirino del Milan è completamente l’opposto di Giroud. Ovvero un giovanissimo talento, centrocampista offensivo, che deve ancora esplodere nel calcio internazionale ma sul quale i rossoneri hanno messo gli occhi con interesse.

Anche lui non è un obiettivo nuovo di zecca: Amine Adli, fantasista del Tolosa, nato in Francia ma con chiare origini marocchine. Gli osservatori del Milan hanno già dato feed-back positivi sulle qualità di Adli, che è stato indicato come uno dei migliori calciatori della Ligue 2. In questo caso il Milan dovrà trattare l’acquisto con il Tolosa. La richiesta dei bianco-malva è tra i 5 ed i 10 milioni di euro. Operazione fattibile sulla falsa riga di quelle messe a segno in passato con Kalulu o Hauge.