Calciomercato Milan – Un’altra italiana su Botman e Senesi

Il Milan ha visionato sia Botman del Lille che Senesi del Feyenoord in questa stagione. Sui due difensori ha messo gli occhi anche il Napoli.

Senesi Vlasic
Marcos Senesi e Nikola Vlasic (©Getty Images)

Il Milan in questa sessione estiva del calciomercato interverrà in tutti i reparti. In porta si è già assicurato Mike Maignan, che sostituirà Gigio Donnarumma, e sono attesi altri movimenti nel settore arretrato.

Innanzitutto c’è il riscatto di Fikayo Tomori dal Chelsea che la dirigenza vuole finalizzare al più presto. In secondo luogo andrà affrontata la questione inerente il futuro di Alessio Romagnoli. Il capitano rossonero ha un contratto in scadenza a giugno 2022 e il rinnovo è complicato. L’ingaggio è già molto alto ed è improbabile che venga offerto un aumento. La cessione è opzione plausibile, soprattutto se dovesse arrivare una buona proposta.


Leggi anche:


Senesi e Botman, sfida tra Milan e Napoli?

Nel caso in cui Romagnoli venisse venduto, il Milan andrebbe a comprare un nuovo difensore centrale. Tra i nomi che sono circolati in queste settimane ci sono anche quelli di Marcos Senesi del Feyenoord e Sven Botman del Lille. Entrambi sono mancini, quindi sostituirebbero il capitano rossonero a 360°.

Ma, ovviamente, il Milan non è il solo a essere interessato a questi due giocatori. C’è della concorrenza sia all’estero che in Italia. Oggi il Corriere del Mezzogiorno spiega che anche il Napoli li sta prendendo in considerazione. Ci sono già stati dei contatti per capire la fattibilità di ciascuna delle operazioni.

Botman Theo Hernandez
Sven Botman e Theo Hernandez (©Getty Images)

Per quanto riguarda Botman, il direttore sportivo azzurro Cristiano Giuntoli ha parlato con alcuni intermediari in queste settimane. Il Lille, campione di Francia, valuta circa 30 milioni di euro il suo cartellino. Un prezzo importante. Il Milan difficilmente farà un simile investimento per un centrale che partirebbe come riserva dei titolari.

Più fattibile la pista Senesi, per il quale il Feyenoord chiede circa 20 milioni. L’argentino classe 1997 è maggiormente alla portata rispetto al 21enne olandese. Chiaramente non va sottovalutata la concorrenza delle diverse squadre straniere che hanno messo nel mirino questi due difensori.