Milan, un attaccante giovane oltre Giroud: da Boadu a Gouiri, tutti i nomi

Il Milan vuole anche un attaccante giovane e non costoso che possa completare l’attacco: ecco i nomi papabili in lista.

Boadu Gouiri Edouard

Il Milan in vista della prossima stagione vuole rinforzare l’attacco, un reparto attualmente già forte ma non ancora completo, soprattutto per affrontare tre competizioni al meglio. Non a caso il club rossonero sta chiudendo per Olivier Giroud a parametro zero.

L’ex Chelsea arriverà per sostituire Mario Mandzukic, vero e proprio flop della seconda parte di stagione. Il francese sarà l’attaccante dall’usato sicuro, l’elemento di esperienza che potrà dare una mano anche partendo dalla panchina, come fatto di recente anche con i Blues.

Non solo Giroud. Pare che nelle intenzioni della società c’è anche quella di regalare a Stefano Pioli un attaccante di maggior prospettiva, un giovane talento che possa rappresentare una scelta più futuribile. Magari meno pronto nell’immediato ma dal sicuro avvenire. E per questo gli osservatori del Milan stanno visionando per bene la fase finale dell’Europeo Under 21.


Leggi anche:


Da Boadu a Edouard: i profili seguiti dal Milan

Oggi il quotidiano sportivo Tuttosport ha svelato i possibili profili che il Milan sta valutando, proprio per rinforzare definitivamente il reparto offensivo. Nomi di calibro internazionale, con caratteristiche ben specifiche: talento assicurato e costo del cartellino non superiore ai 15 milioni di euro.

Da tempo il Milan ad esempio segue l’olandese Myron Boadu. Il 20enne dell’AZ Alkmaar sta continuando a stupire anche con la Nazionale U-21: una sua doppietta ha eliminato la Francia dai campionati europei. Prima punta tecnica e fisica, è nel mirino dei talent-scout rossoneri.

Boadu
Boadu dell’AZ (©Getty Images)

Così come Odsonne Edouard, centravanti francese del Celtic Glasgow. Al contrario di Boadu non ha inciso nel campionato europeo, ma resta un profilo molto ambito in Italia. Oltre al Milan in passato si era parlato di interessi di Juventus e Roma.

Ed ancora: Breel Embolo, attaccante di origine svizzera che si sta ben comportando al Borussia Mochengladbach. Ed ancora diversi elementi della Ligue 1 francese, che sforna sempre giovani dalle enormi potenzialità, come Amine Gouiri del Nizza oppure El Bilal Touré del Reims.

Infine, sempre dall’Olanda, rispunta l’ipotesi Lassina Traoré dell’Ajax, del quale si parlava un gran bene in passato ma di recente è finito più nel dimenticatoio. Il Milan lo apprezza e sta capendo chi fra questi giovani potrà essere più compatibile con il progetto Pioli.