Dall’Inghilterra – Via dal Manchester City: l’Italia fra le opzioni

L’esterno portoghese dopo quattro anni potrebbe cambiare aria. A riportare la notizia è il Telegraph.

Pep Guardiola
Pep Guardiola (©Getty Images)

Porte girevoli al Manchester City: sono effettivamente in pochi ad essere sicuri della permanenza all’Etihad. Dopo le voci su Gabriel Jesus, tirato in ballo nell’eventuale operazione che porterebbe Kane al club di Guardiola, anche Bernardo Silva potrebbe lascia. L’esterno ha 26 anni e un contratto con ancora lungo con i Citizens ma non mancano i tentativi di vari club, con vinti che il portoghese potrebbe essere lasciato andare nel caso volesse provare una nuova esperienza.

La finale di Champions League persa contro il Chelsea ha provocato una profonda delusione e sa di fallimento. Per questo e non solo in casa City c’è aria di cambiamento. Dopo quattro anni importanti Bernardo Silva potrebbe quindi salutare. Il Telegraph riporta infatti che su di lui ci sarebbero club spagnoli, francesi e italiani.

Bernardo Silva al Milan è impossibile

Silva è stato acquistato per circa 50 milioni dal Monaco nell’estate del 2017 e tuttora ha un contratto che scade nel giugno del 2025. Inoltre, Transfermarkt valuta il suo cartellino ben 70 milioni di euro. Per il Milan risulterebbe un’operazione impossibile, o quasi. A ciò va aggiunto l’oneroso ingaggio che percepisce l’ala della nazionale portoghese.


Leggi anche:


I rossoneri stanno cercando un giocatore con queste caratteristiche, come dimostrato dalla trattiva per Domenico Berardi, ma il profilo di Silva non corrisponde attualmente alle disponibilità economiche della società. Con l’ipotesi di un prestito le cose potrebbero però cambiare.