Brahim Diaz, il Milan propone una nuova formula al Real Madrid

Il Milan è a lavoro per risolvere la situazione attorno a Brahim Diaz. C’è la volontà di trattenerlo ed è possibile farlo attraverso una formula ben precisa 

Brahim Diaz
Brahim Diaz (©Getty Images)

Il Milan, in vista della prossima stagione, ha dato priorità alla risoluzione delle questioni riguardanti i riscatti e i rinnovi. C’è ovviamente da sistemare anche le situazioni dei giocatori arrivati in prestito. Se il club rossonero ha deciso di non riscattare Soualiho Meite dal Torino, lo stesso non si può dire di Diogo Dalot e Brahim Diaz, arrivati entrambi in prestito secco in rossonero.

La situazione del terzino portoghese è ancora in stallo, mentre per il trequartista spagnolo si cerca di fare dei passi avanti. C’è la volontà di Maldini e Massara di trattenerlo anche per la prossima stagione e chissà concordare con il Real Madrid un diritto di riscatto. Già ieri avevamo parlato del fatto che Carlo Ancelotti, nuovo allenatore del Real Madrid, non ritiene utile al suo progetto tecnico Brahim Diaz, per questo potrebbe dare il via libera per un nuovo prestito in rossonero.

I buoni rapporti tra le parti agevolerebbero l’affare. Ma nella giornata di oggi ci arrivano delle novità riguardo alla formula secondo cui il trequartista spagnolo può rimanere al Milan la prossima stagione.


Leggi anche:


Milan, l’ultima idea

La Gazzetta dello Sport, nella sua edizione odierna, fa il punto della situazione riguardo al futuro in bilico di Brahim Diaz. Il trequartista spagnolo vorrebbe una certa stabilità e il Milan è la destinazione a lui più gradita. Il giovane ha dimostrato grande attaccamento alla maglia, e non potendo giocare nel suo club del cuore, ovvero il Real Madrid, preferisce farlo al Milan, ambiente nel quale si è trovato molto bene.

Per questo la rosea ha raccontato che il padre, suo agente, e il giocatore stesso vorrebbero ottenere almeno un prestito biennale, inserendo magari l’opzione dell’obbligo d’acquisto a fine percorso. Una formula che anche al Milan andrebbe a bene, e converrebbe dal punto di vista economico. Presto le parti si incontreranno per definire la situazione e decidere definitivamente il futuro prossimo di Brahim Diaz.