Rinnovo Giroud-Chelsea, l’entourage chiarisce: “Può essere liberato”

Rinnovo di contratto per Giroud con il Chelsea, però il destino dell’attaccante accostato al Milan non è ancora scritto. Può lasciare Londra.

Olivier Giroud
Olivier Giroud (©Getty Images)

Oggi il Chelsea ha fatto un annuncio che ha sorpreso molti: Olivier Giroud ha rinnovato il contratto. Il club londinese ha esercitato l’opzione per prolungare fino al giugno 2022 il precedente accordo che andava in scadenza a fine mese.

Il suo futuro sarà ancora a Londra quindi? Non è detto. L’entourage del giocatore ha spiegato la situazione a calciomercato.com: «Il Chelsea ha esercitato un’opzione unilaterale, ma con la promessa che in caso di offerte di un club estero sarebbe pronto a liberarlo».


Leggi anche:


Calciomercato Milan, con Giroud non è finita?

Giroud può ancora lasciare i Blues, nonostante il rinnovo contrattuale. Il Milan può rimanere un’opzione per il suo futuro, a patto che il Chelsea non metta i bastoni tra le ruote per la cessione del cartellino. Stando alle indiscrezioni circolate, Paolo Maldini e Frederic Massara hanno avuto dei contatti nelle ultime settimane per capire la fattibilità dell’operazione.

Non è un mistero che il Milan sia alla ricerca di un nuovo vice di Zlatan Ibrahimovic, dopo aver fallito con l’ingaggio di Mario Mandzukic. L’ex Arsenal è un profilo che può tornare utile a Stefano Pioli. Ha esperienza e tatticamente può sposarsi bene con i meccanismi di gioco della squadra. Qualche dubbio c’è sulle garanzie che può dare in termini di gol.