Calciomercato Milan – Cessione Laxalt: spunta un’altra pretendente

Laxalt lascerà il Milan. Dopo il prestito al Celtic, l’ex Genoa è destinato alla cessione definitiva. Dopo Dinamo Mosca e Besiktas, ora emerge un’altra opzione.

Diego Laxalt
Diego Laxalt (©Getty Images)

Il futuro di Diego Laxalt non sarà né al Celtic né al Milan. Il club di Glasgow non intende provare a comprare il cartellino dopo la stagione trascorsa in prestito e quello rossonero non punta su di lui.

L’agente Ariel Krasouski ha già ricevuto delle proposte per il laterale uruguayano. In questi giorni è emerso il forte interesse di Dinamo Mosca e Besiktas. Si tratta di due destinazioni che sembrano gradite, infatti in settimana il procuratore dovrebbe incontrare Paolo Maldini e Frederic Massara per discutere del possibile trasferimento.


Leggi anche:


Laxalt, anche il Galatasaray è interessato

Secondo quanto rivelato dal giornalista sportivo Nicolò Schira, c’è anche un’altra squadra che sta valutando Laxalt. Si tratta del Galatasaray, che lo considera un piano B rispetto alla prima scelta Alex Moreno del Real Betis Siviglia. Se quest’ultimo non dovesse approdare a Istanbul, allora la società potrebbe puntare forte sul laterale sinistro del Milan.

Laxalt ha un contratto in scadenza a giugno 2022, pertanto Maldini e Massara intendono venderlo a titolo definitivo in questo calciomercato estivo. Valutazione del cartellino 4-5 milioni di euro circa. Il Milan sa di non poter chiedere di più per un calciatore che tra un anno si libera a parametro zero e che è reduce da una stagione non entusiasmante in prestito al Celtic. Nei prossimi giorni, forse già domani, possono esserci novità sul futuro dell’ex Genoa.