Rinnovo Calabria, fissata la data del prossimo summit

Il Milan è intenzionato a rinnovare il contratto di Davide Calabria. La fumata bianca potrebbe arrivare nei prossimi giorni 

Davide Calabria
Davide Calabria (©Getty Images)

Davide Calabria è stato sicuramente una delle figure chiave della rinascita rossonera. Lui, insieme ad altri compagni, è maturato in contemporanea al miglioramento generale di tutta la squadra. Adesso, il terzino è una pedina insostituibile, che lotta per la maglia che indossa in ogni situazione.

Il solo fatto che Davide ha sofferto di ernia per tutto il finale di stagione, ma ha giocato comunque, dando tutto, fa comprendere quanto sia fedele ai colori rossoneri. Il Milan vuole tenerlo per tanti altri anni, e lo stesso Calabria ha più volte ribadito di volere soltanto il club rossonero.

Il suo contratto scade nel 2022, per questo il rinnovo è una priorità assoluta di Maldini e Massara. La dirigenza del Milan è già a lavoro per prolungare il contratto di Davide: le parti sono vicine ad un accordo che potrebbe arrivare nei prossimi giorni.


Leggi anche:


Rinnovo Calabria: i dettagli

Il Milan vuole assolutamente evitare di ricadere in fatali errori come quelli commessi con i rinnovi di Gianluigi Donnarumma e Hakan Calhanoglu. Il primo ormai è andato, per il secondo ci sono invece poche possibilità di permanenza.

Ecco che i contratti in scadenza nel 2022 sono immediatamente diventati una priorità per Maldini e Massara, che voglio innanzitutto blindare Franck Kessie e Davide Calabria – per quanto riguarda Romagnoli si sta valutando una ipotetica cessione.

In ottica Calabria, il Milan ha già incontrato il suo entourage nei giorni scorsi. Le parti non sono distanti da un accordo: il Milan offre un adeguamento dell’ingaggio sino a 2 milioni di euro a stagione, bonus inclusi (il doppio di quanto Calabria percepisce attualmente), e un prolungamento contrattuale sino al 2026.

Calabria e i suoi agenti, invece, richiedono 500 mila euro in più rispetto all’offerta del Milan e un anno in meno per il prolungamento. Richieste non spropositate, che la dirigenza rossonera potrebbe concedere senza problemi.

Come raccontato da calciomercato.com, le parti si rincontreranno a Casa Milan tra dieci giorni: durante questo summit potrebbe arrivare la fumata bianca per il rinnovo di Davide Calabria.