Futuro Donnarumma | Svolta Juventus: “Resto al 100%”

Il futuro di Gianluigi Donnarumma sarà lontano dal Milan ma molto probabilmente anche dalla Juventus. L’attuale numero uno dei bianconeri Wojciech Szczesny, intervistato in Polonia, ha parlato chiaramente, escludendo una sua partenza

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (© Getty Images)

Wojciech Szczesny torna a parlare dalla Polonia e stavolta lo fa senza troppi giri di parole. Il portiere della Juventus ha spazzato via tutte le voci che lo vorrebbero lontano da Torino, per far spazio a Gianluigi Donnarumma: “Finora c’è stato silenzio – ammette a Meczyki.pl – ma ho avuto contatti con il club prima e mi è stato detto che nessuno ha dubbi sulla mia posizione di numero uno. Non cambia nulla su questo argomento. Il club conta su di me e non mi venderà al 100%. Voglio restare. Allegri? Non so se sarà decisivo, ma è sicuramente importante. Ci stimiamo a vicenda e in passato abbiamo avuto una grande collaborazione. Penso che Allegri mi guardi non solo come portiere ma anche come persona”.

A questo punto appare davvero complicato che la Juventus decida di tesserare Gianluigi Donnarumma, che vedrà scadere il proprio contratto con il Milan, il prossimo 30 giugno. Senza clamorosi colpi di scena, il futuro dell’estremo difensore italiano sarà lontano dalla Serie A.

Negli ultimi giorni si è fatto avanti Mourinho ma non sembra difficile che la Roma possa garantirgli lo stipendio richiesto superiore ai 10 milioni di euro netti a stagione e l’assenza della Champions League è certamente un fattore determinante.


Leggi anche:


Futuro al Psg

Tutto lasciare pensare, adesso, che il sì al Psg di Leonardo sia davvero vicino. In queste ore diversi media, sia francesi che italiano, hanno confermato la forte accelerata da parte dei capitolini, con Leonardo pronto a soddisfare le richieste di Mino Raiola e del suo assistito.

L’affare potrebbe chiudersi a breve, anche perché difficilmente potranno arrivare novità dalla Juventus, con Szczesny, che ha escluso al 100% un addio ai bianconeri. Defilato resta, invece, il Barcellona, che come il club di Torino, non vorrebbe portarsi a casa Donnarumma senza aver piazzato ter Stegen. Un problema che non sembra riguardare il Psg, intenzionata a puntare sull’italiano e Navas.