Milan, l’annuncio: “70 milioni per il calciomercato”

Carlo Pellegatti ha fatto il punto sul calciomercato del Milan. Secondo il noto giornalista “sarà una campagna acquisti da settanta milioni di euro”. Hauge verso la cessione

 

Paolo Maldini
Paolo Maldini (© Getty Images)

E’ in fermento il calciomercato del Milan. Dopo la decisione di puntare su Mike Maignan, interrompendo la trattativa per il rinnovo di Gianluigi Donnarumma, il prossimo passo ufficiale dovrebbe essere l’annuncio del riscatto di Fikayo Tomori.

Come ampiamente raccontato, non c’è alcun dubbio sulla permanenza del giocatore inglese. Poi dovrebbe toccare a Sandro Tonali, per il quale si sta lavorando con il Brescia. Carlo Pellegatti, intervenuto a ‘Top Calcio 24’, ha fatto il punto della situazione legata al calciomercato rossonero, a partire proprio dal centrocampista classe 2000: “Mi risulta che il Milan punti ancora su Tonali, sulla sua gioventù, e si augura di vederlo più incisivo nella prossima stagione; però, non credo dia altri 25 milioni per il riscatto, andrà trovata una soluzione con Cellino. Sarà un giocatore del Milan a titolo definitivo, da capire anche chi dei giovani sarà inserito nella trattativa”.

Il budget per il mercato – “L’acquisto pesante, adesso, è quello di Tomori – prosegue il giornalista -. Sarà una campagna acquisti da 70 milioni, ci sarà la cessione di Hauge e i rossoneri sperano di racimolare 10/15 milioni di euro”.


Leggi anche:


Tutti gli addii in programma

Non solo Hauge, ecco chi andrà via – “Anche Caldara, Conti, Laxalt e Duarte possono portare qualcosa nelle casse – conclude Pellegatti -. Se dovesse arrivare un’offerta da 60/70 milioni per Theo Hernandez, deve essere valutata, ma il Milan non intende cedere i big. Ziyech o de Paul sono giocatori da Champions League“.