Milan, dietrofront Calhanoglu: può firmare | Donnarumma verso Parigi

Le ultime news sul destino dei due calciatori del Milan più chiacchierati, entrambi in scadenza di contratto a fine mese.

Hakan Calhanoglu
Hakan Calhanoglu (©Getty Images )

Per diversi mesi a questa parte i destini di Gianluigi Donnarumma e Hakan Calhanoglu sono stati incrociati. Il proprio e rispettivo contratto in scadenza con il Milan è divenuto argomento di punta per quotidiani sportivi e siti web, vista la difficoltà nel rinnovare.

Eppure oggi, alla vigilia dell’inizio di EURO 2021, sembrano essere state sciolte le riserve, non senza qualche sorpresa. I due calciatori rossoneri avrebbero deciso dove e con quale squadra proseguire la carriera, mettendo un punto ai rumors di mercato.

Come riferito dal Corriere della Sera, Calhanoglu ha fatto dietrofront. Il turco si è lasciato alle spalle le alte pretese contrattuali ed è tornato a parlare con il Milan. Il rinnovo è vicino, visto che l’unica proposta concreta giunta dal Qatar non lo ha affatto convinto.

I ben informati parlano di un accordo imminente: 4 milioni più bonus sarà la cifra che Calhanoglu percepirà nel nuovo contratto, per almeno altri quattro anni. Un bel colpo per i dirigenti del Milan, che blindano un calciatore fondamentale per il gioco di mister Pioli e si evitano la caccia forzata ad un nuovo trequartista.


Leggi anche:


Donnarumma, offerta shock dal Paris St. Germain

Se Calhanoglu dunque nei prossimi giorni, anche prima dell’inizio dell’Europeo, dovrebbe legarsi ancora al Milan ed allontanare definitivamente le voci sul suo futuro, Gigio Donnarumma è pronto a cambiare aria e lasciare il calcio italiano.

Anche nel suo caso si sono rincorsi rumors di ogni genere. Nelle ultime settimane si è parlato dello scippo della Juventus, di inserimenti dalla Liga spagnola. Ma il futuro del portiere sarà in Francia: in arrivo un’offerta ‘monstre’ da parte del Paris St. Germain.

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

La ricca società francese è balzata in pole nella corsa a Donnarumma con una proposta formale che farà piacere al portiere ed al suo agente Mino Raiola. Sul piatto un quinquennale da 12 milioni netti a stagione, oltre alla ricca commissione da versare al suo procuratore.

Il PSG, che già sta chiudendo il colpo Wijnaldum (sempre a costo zero) ha deciso di puntare forte su Donnarumma. Nonostante la presenza di Keylor Navas tra i pali, l’ex d.g. rossonero Leonardo non si è voluto lasciar sfuggire l’occasione di assicurarsi il miglior portiere under-23 del mondo. La sua storia col Milan era già terminata da giorni, ora Gigio è pronto ad imparare il francese.