Affari con il Barcellona: non solo Junior Firpo, vogliono il difensore

Ritorno di fiamma del Barcellona per Alessio Romagnoli. Con il riscatto di Fikayo Tomori, l’addio del capitano non sarebbe così doloroso. Difficile trovare un accordo per il prolungamento

Junior Firpo
Junior Firpo (© Getty Images)

Il futuro di Alessio Romagnoli resta tutto da scrivere. Il capitano del Milan ha un contratto in scadenza il 30 giugno del 2022 ed evidente che senza un rinnovo, l’addio nelle prossime settimane, appare inevitabile. Al momento, non sembra esserci una vera e propria trattativa tra il difensore classe 1995 e la dirigenza rossonera, che ha fatto capire di non avere alcuna intenzione di offrire più di quanto già guadagna (3,5/4 milioni di euro netti a stagione). Stando a quanto trapelato nell’ultimo periodo, le richieste dell’entourage di Romagnoli sarebbero di almeno sei milioni di euro.

E’ davvero difficile che si riesca a trovare un accordo e in casa Milan Romagnoli non è nemmeno più un intoccabile: l’esplosione di Fikayo Tomori, per il quale si è deciso di investire più di 28 milioni di euro, fa dormire sonni tranquilli alla dirigenza. E’ evidente che di fronte ad un’offerta da 20/25 milioni, l’addio sarebbe praticamente certo.


Leggi anche:


Verso l’estero

E’ possibile, però, che Romagnoli lasci il Milan, anche attraverso uno scambio. Difficile quello con Federico Bernardeschi, assistito da Mino Raiola e con un contratto già alto per le casse del Diavolo. L’ipotesi che sta prendendo piede è quella di vedere Romagnoli all’esterno.

Il difensore classe 1995 – come si legge su Mundo Deportivo – sarebbe sempre più un’opzione forte per il Barcellona. Il club blaugrana considera l’italiano il profilo ideale per rafforzare il pacchetto arretrato. Un profilo low cost rispetto ai vari Pau Torres, Koundé o De Ligt.

Non è da escludere, come dicevamo, che si imposti l’affare attraverso uno scambio. Nel Barcellona, d’altronde, di calciatori interessanti non ne mancano. Uno su tutti Junior Firpo, tornato in orbita rossonera nell’ultimo periodo e che i blaugrana non ritengono incedibile ma attenzione ad altre idea.

Sempre Mundo Deportivo, riporta, che il Barcellona non è l’unico grande club sulle tracce di Alessio Romagnoli. Il giocatore italiano piace soprattutto in Inghilterra, a Manchester United e Tottenham ma ci sarebbe anche il Psg.