Euro2020, Rebic: “Sorpreso della mancata convocazione di Tomori”

Ante Rebic ha parlato in conferenza stampa della mancata convocazione di Tomori in Nazionale. Il croato si è detto molto sorpreso 

Ante Rebic
Ante Rebic (©Getty Images)

Domenica pomeriggio, alle ore 15.00, andrà in scena Inghilterra-Croazia, gara valida per la fase a gironi degli Europei. Nella conferenza stampa di presentazione della gara, ha parlato Ante Rebic, l’attaccante rossonero che sarà titolare della formazione balcanica. Ante si è soffermato a parlare della squadra avversaria e gli è stato chiesto cosa ne pensasse della mancata convocazione nella Nazionale inglese di Fikayo Tomori.

Il difensore classe 1997, arrivato in prestito al Milan a gennaio, ha fatto vedere grandi cose con la maglia rossonera, e non a caso Maldini e Massara stanno facendo di tutto per acquisirlo a titolo definitivo dal Chelsea. Stupisce, e non poco, la sua mancata convocazione nell’Inghilterra di Gareth Southgate. Lo stesso Ante Rebic si è detto molto sorpreso del fatto. I due si sarebbero potuti incontrare da avversari nella gara di domenica, ma Fikayo è stato lasciato a casa dal tecnico inglese.

Queste le parole del croato in conferenza stampa sulla questione:


Leggi anche:


“Sinceramente, sono un po’ sorpreso dell’assenza di Tomori perché dalla loro scelta dei difensori, sembrano tutti avere le stesse caratteristiche. Fik è molto bravo, aggressivo e veloce. Abbiamo parlato e lui mi ha detto che non credeva che sarebbe stato convocato. Quindi sono un po’ sorpreso da questo”.