Calciomercato Milan, pronta l’offerta: 10 milioni per l’attaccante

Il Milan sta stringendo per il giovane talento che gioca in Francia. Pronta anche l’offerta definitiva per accaparrarselo.

Tolosa
Il Tolosa calcio (foto Twitter)

Il Milan è sempre più attento al mercato dei giovani, dei calciatori di prospettiva che possono rendersi utili alla propria causa anche nell’immediato. Basti pensare ai recenti colpi Saelemaekers o Brahim Diaz, divenuti fondamentali nella corsa alla zona Champions.

Anche nell’estate di calciomercato che sta per cominciare, i dirigenti del Milan intendono apportare almeno un paio di innesti di prospettiva alla rosa. Il primo potrebbe arrivare direttamente dalla Francia: un giovane prospetto che i talent-scout rossoneri hanno indicato come investimenti azzeccato e sicuro.

Si tratta di Amine Adli, fantasista in forza al Tolosa. Un calciatore finito nel mirino del Milan già da tempo, visto che gli osservatori hanno inviato report molto positivi sul suo conto. Otto reti ed altrettanti assist nell’ultima stagione, che lo ha visto premiato come miglior talento della Ligue 2.


Leggi anche:


Offerta formale per Adli, l’erede naturale di Ziyech

Riguardo ad Adli ormai si è già detto molto. Un classe 2000, mancino naturale, che sa destreggiarsi molto bene come seconda punta ma spesso ama partire da una posizione più defilata, magari dalla corsia destra. Fisico brevilineo ma talento già enorme.

Il Tolosa sa che difficilmente potrà resistere alle proposte in arrivo per il proprio gioiello. Come riportato oggi da Tuttosport, il Milan si starebbe muovendo concretamente: pronta un’offerta da 10 milioni di euro più bonus per strappare Adli dalla propria squadra d’appartenenza.

Proposta che potrebbe far crollare le resistenze dei bianco-malva. Inoltre l’acquisto di Adli escluderebbe probabilmente l’arrivo di Hakim Ziyech, trequartista marocchino in uscita dal Chelsea. Nonostante abbiano età molto diverse, Adli e Ziyech si somigliano molto calcisticamente, avendo caratteristiche tecniche e fisiche simili.

Più che prendere in prestito il calciatore classe ’93 dal Chelsea, il Milan sembra maggiormente interessato ad investire su un prospetto dal sicuro avvenire a titolo definitivo. Dunque Adli potrebbe realmente diventare l’ennesimo colpo in proiezione futura del Milan targato Elliott Management.