Dalot: “Orgoglioso per la convocazione. Voglio aiutare il mio Portogallo”

Diogo Dalot ha rilasciato una lunga dichiarazione dopo l’improvvisa convocazione dal Portogallo per gli Europei. Il terzino si è detto molto contento 

Diogo Dalot
Diogo Dalot (Fonte Twitter)

Diogo Dalot, terzino che ha passato l’ultima stagione vestendo la maglia del Milan, è stato convocato nella giornata di ieri dalla Nazionale Maggiore del Portogallo. Una chiamata improvvisa e inaspettata, dovuta alla positività al Covid-19 del titolare Joao Cancelo.

Diogo ha dovuto prontamente fare le valigie e raggiungere il resto della squadra. Non appena arrivato, il terzino portoghese ha rilasciato una lunga dichiarazione ai microfoni della Federcalcio del Portogallo. Dalot ha espresso la sua grande felicità per l’occasione prestigiosa che si appresta a vivere.

Le sue parole:


Leggi anche:


“Mi trovavo in vacanza, ero al ristorante e ho ricevuto una telefonata dal Portogallo. È stato un momento davvero speciale e emozionante. Da tempo volevo giocare in Nazionale e quindi essere qui è un motivo di grande orgoglio. Ho sentito dire che è un gruppo molto forte, unito e che aiuta i nuovi ad integrarsi. Spero di farlo al più presto e dare una mano. Allo stesso tempo sono molto dispiaciuto per Cancelo, sicuramente non è un bel momento per lui. Ho avuto l’opportunità di parlargli e avere il suo supporto in un momento così importante per me. È un grande esempio per me e per quello che ha fatto per la nostra Nazionale. Gli auguro di guarire al più presto presto, faremo il tifo per lui”.