Inghilterra-Scozia, Highlights Euro 2020: la sintesi del match | Video

Inghilterra-Scozia, a Wembley l’attesa sfida valida per la seconda giornata del Girone D. La cronaca con le immagini salienti 

Inghilterra-Scozia
Inghilterra-Scozia (Getty Images)

Una fitta pioggia accoglie le due squadre sul prato di Wembley per una delle sfide più attese della fase a gironi. Il momento degli inni è già carico di tensioni con fischi dalle opposte tifoserie. In campo, è una buona Scozia nel primo tempo. Gli uomini di Clarke tengono testa agli inglesi e si procurano la prima occasione da gol in avvio con il tiro di Adams respinto da Stones. La reazione dell’Inghilterra è immediata e lo stesso Stones, indisturbato in area, colpisce il palo con un colpo di testa da distanza ravvicinata con Marshall battuto. Il gol mancato spegne l’ardore inglese e la Scozia controlla rendendosi pericolosa di nuovo con una conclusione al volo di O’Donnell di poco fuori . Al 45′, senza recupero, squadre negli spogliatoi sullo 0-0.


Leggi anche 


Inghilterra-Scozia, il secondo tempo

Ritmi compassati a inizio ripresa. La Scozia procura un altro brivido agli spettatori inglesi di Wembley con la girata di Dykes che Sterling respinge sulla linea a Pickford battuto. A furor di popolo, Southgate manda in campo l’acclamatissimo Grealish che subentra a un Foden piuttosto sottotono alla stregua di Kane sostituito da Rashford.

PER IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS DI INGHILTERRA-SCOZIA | CLICCA QUI 

La partita non offre molti spunti nella parte centrale del secondo tempo, quasi che alle due squadre vada bene il pareggio con l’Inghilterra che si giocherebbe il primo posto con la Repubblica Ceca e la Scozia che ha bisogno di un’impresa per battere la Croazia e ambire a un posto tra le migliori terze. Non succede più nulla nell’ultima mezzora. Uno 0-0 utile a entrambe le squadre ma non certo da ricordare per quanto visto in campo con giocate a sprazzi e tanta, troppa, noia.