Nuovo San Siro, Sala: “Zhang ha garantito che resterà all’Inter”

Il sindaco di Milano, Beppe Sala è tornato a parlare del progetto attorno al nuovo stadio di Milan e Inter. Sala ha raccontato alcuni dettagli dell’incontro avuto con Zhang due giorni fa 

Beppe Sala
Beppe Sala (©Getty Images)

Come raccontato qualche giorno fa, c’è molto più ottimismo riguardo alla costruzione del nuovo stadio di Milan e Inter. L’incontro di chiarimento tra il sindaco di Milano Beppe Sala e il patron nerazzurro Zhang ha sbloccato la situazione. I principali dubbi sulla costruzione del nuovo impianto aleggiavano attorno al club gestito da Suning, dato che questo era alla ricerca di nuovi investitori e Sala aveva bisogno di garanzie a lungo termine.

L’incontro tra le parti ha dato comunque esito positivo. Le dinamiche del dialogo sono state raccontate dallo stesso sindaco di Milano, che ha sottolineato come la necessità primaria era quella di sapere se Zhang fosse rimasto alla guida del club nerazzurro per i prossimi anni.

Queste le parole del primo cittadino di Milano:


Leggi anche:


“Per lo stadio e per tutto il resto è importante che Zhang resti alla guida dell’Inter. A Zhang ho fatto una domanda precisa, lo stadio è progetto che richiederà un lavoro di tanti anni, tu hai intenzione di rimanere per anni nell’Inter e controllarla? Lui mi ha risposto: per come oggi è il calcio e per l’effetto della pandemia è difficile guadagnarci, per noi è stato un investimento di comunicazione e promozione e ad oggi ci abbiamo messo 400 milioni, per cui non ho intenzione di mollare proprio adesso e garantisco che la mia famiglia rimarrà alla guida dell’Inter per tanti altri anni ancora”.

Beppe Sala ha concluso dicendo: “Affidare i lavori che portano ad un ripensamento di un quartiere, e sappiamo che San Siro è uno dei quartieri più delicati di Milano, è necessario avere certezze sulla persona con cui si tratta”.