Portogallo-Germania, Highlights Euro 2020: gol e sintesi | Video

Portogallo-Germania, match decisivo per il Girone F di Euro 2020. Non sono mancate le emozioni all’Allianz Arena 

Portogallo-Germania
Portogallo-Germania, il gol di Havertz (Getty Images)

Portogallo e Germania scendono in campo all’Allianz Arena di Monaco di Baviera dopo il sorprendente 1-1 tra Ungheria e Francia a Budapest, risultato che potrebbe rendere ancora più incerta la classifica del Girone F.

Inizio spumeggiante per la Germania che va subito in vantaggio con Gosens, Un gran bel gol per l’atalantino annullato però per fuorigioco. Alla prima occasione utile, il Portogallo passa sorprendente in vantaggio. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il contropiede lusitano si conclude con Jota che serve Cristiano Ronaldo con Neuer in uscita. Per CR7 è il più facile dei tap in per lo 0-1 che gela i tifosi tedeschi.

La reazione della Germania è veemente. Al 35′ gli uomini di Loew agguantano il meritato pareggio con l’autorete di Dias che devia nel tentativo di anticipare Havertz. Passano cinque minuti e arriva il raddoppio, di nuovo, per un’ autorete, stavolta di Guerreiro che infila sotto la traversa della porta di Rui Patricio nel tentativo di anticipare Gnabry. E’ il 2-1 per i tedeschi che precede la fine di un primo tempo davvero gradevole con la Germania di nuovo vicina al gol con lo scatenato Gosens e l’ottimo Gnabry.


Leggi anche


Portogallo-Germania, il secondo tempo

Nel secondo tempo, la Germania concretizza ulteriormente la propria supremazia con un uno-due terrificante. Al 51′, Havertz deve solo spingere in rete il cross perfetto di Gosens. Passano dieci minuti e l’esterno dell’Atalanta concretizza una prestazione spettacolare con il colpo di testa del 4-1 che non lascia scampo a Rui Patricio.

E’ in totale controllo del match la Germania ma il Portogallo non si arrende. Al 67′ sugli sviluppi di una punizione, Cristiano Ronaldo serve Diogo Jota con un pallonetto che supera Neuer. Per l’attaccante del Liverpool è uno dei gol più facili in carriera che riapre la partita.

PER GLI HIGHLIGHTS DI PORTOGALLO-GERMANIA | CLICCA QUI 

Allenta il ritmo la Germania e il Portogallo prende possesso della metà campo rivale. Al 78′, Renato Sanches colpisce un palo clamoroso con una bordata dai 25 metri. E’ l’ultimo pericolo per la Germania che alleggerisce il pressing e nel finale sfiora il quinto gol con Goretzka che scheggia la traversa.

Finisce 2-4. La Germania, a quota 3 punti, ora intravvede la qualificazione e anche il primo posto con la possibile vittoria con l’Ungheria ferma a 1. Tra Francia (4 punti) e Portogallo (3 punti), all’ultima, è un vero e proprio spareggio. Ai campioni del mondo può bastare anche il pari. Cristiano Ronaldo e compagni non possono permettersi di perdere.