Terzo colpo Milan: in prestito con diritto di riscatto

Il terzo acquisto del Milan potrebbe essere Brahim Diaz. Maldini e Massara sono a lavoro con il Real Madrid e la fumata bianca potrebbe arrivare già nel corso della prossima settimana

Brahim Diaz e Diogo Dalot
Brahim Diaz e Diogo Dalot (© Getty Images)

Sarà Brahim Diaz il terzo ‘colpo’ di calciomercato del Milan. I rossoneri hanno già messo le mani su Mike Maignan, mettendo fine al tormentone Gianluigi Donnarumma, poi è stata la volta di Fikayo Tomori, con il club che ha versato una cifra superiore ai 28 milioni di euro, nelle casse del Chelsea, per riscattarlo.

Ora, è molto probabile che il Milan riesca a chiudere per BrahimDiaz in tempi brevi. L’accordo, come riporta Tuttosport, è davvero molto vicino e la settimana, che si apre domani, dovrebbe essere quella decisiva per la fumata bianca. Le parti non hanno mai interrotto i contatti per trovare l’intesa definitiva: Brahim ha convinto tutti, da Stefano Pioli alla dirigenza, intenzionata ad investire sul calciatore classe 1999. L’accordo sarebbe stato trovato e Brahim Diaz dovrebbe rimanere in rossonero, con la formula del prestito con diritto di riscatto.


Leggi anche:


Ultimi dettagli e ruolo da protagonista

Resterebbe da stabilire, solamente la cifra con la quale il Milan potrebbe acquistare il calciatore. Nei giorni scorsi si parlava di una somma vicina ai 20 milioni di euro. Vedremo se tutto verrà confermato.

Brahim Diaz potrebbe avere in rossonero un ruolo ancor più centrale rispetto alla passata stagione. Lo spagnolo ha chiuso davvero bene la stagione e il tanto atteso rinnovo di Hakan Calhanoglu non è ancora arrivato. Se dovesse arrivare un nuovo calciatore al posto del turco, Brahim Diaz potrebbe partire avanti nelle gerarchie, conoscendo bene gli schemi di Stefano Pioli, che lo apprezza davvero tanto.