Calhanoglu all’Inter, il giorno della firma: nuovi dettagli sul contratto

Oggi Hakan Calhanoglu diventerà a tutti gli effetti un nuovo calciatore dell’Inter. Ecco quanto andrà a percepire.

Hakan Calhanoglu
Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

Oggi, a meno di intoppi dell’ultima ora, Hakan Calhanoglu diventerà ufficialmente un nuovo calciatore dell’Inter. Si consumerà dunque nella giornata odierna il grande tradimento dell’estate, con il turco che lascerà il Milan a costo zero accordandosi con i rivali cittadini.

Già ieri sera Calhanoglu e la sua compagna sono stati avvistati nella città di Milano, di rientro dopo l’esperienza flop di EURO 2020. Il turco dovrebbe effettuare le visite mediche di rito a momenti e in serata apporre la firma sul contratto che lo legherà alla squadra campione d’Italia in carica.

Pare che decisivo sia stato il parere di Simone Inzaghi. Il neo tecnico dell’Inter ha dato il proprio assenso all’acquisto di Calhanoglu, calciatore che per caratteristiche somiglia molto a Luis Alberto, fantasista spagnolo della Lazio e vecchio pupillo del mister.


Leggi anche > Milan, piace anche Ounas per la trequarti


Intanto la Gazzetta dello Sport stamane ha aggiornato la questione contrattuale di Calhanoglu, cogliendo nuove indiscrezioni. Confermata la durata triennale dell’accordo con l’Inter, che gli ha proposto un contratto fino al giugno 2024.

Novità invece sulle cifre. Calhanoglu per il primo anno, ovvero il prossimo, percepirà 4,5 milioni netti. Mentre nelle due successive stagioni il suo stipendio arriverà a toccare i 5 milioni. Insomma, un accordo in crescita per il numero dieci turco, che ha rifiutato invece un’offerta da 4 milioni da parte del Milan.

Da sottolineare come anche Gordon Stipic, suo agente personale, tragga beneficio da questo trasferimento. L’Inter infatti è pronta a versare 3,5 milioni di euro di commissione al procuratore slavo. Un affare dove sembrano guadagnarci tutti. Tranne il Milan, ferito nell’orgoglio ma pronto a voltare pagina.