Un’altra pretendente per Leao: piace in Bundesliga

Il Borussia Dortmund segue da vicino il talento portoghese. I rossoneri potrebbero fare cassa e finanziare il mercato.

Leao
Rafael Leao (Getty images)

Il Milan deve fare i conti anche con gli assalti dei grandi club ai suoi gioielli. Le partenze di Donnarumma e Calhanoglu potrebbero infatti non essere le sole in questa finestra di mercato che non è cominciata nella maniera più tranquilla. In queste ultime ore sembra che un altro dei talenti rossoneri possa lasciare Milanello in estate. Si tratta di del portoghese Rafael Leao.

L’attaccante del Milan infatti non piace solamente in Inghilterra (in mattinata si vociferava di uno scambio con l’Everton tra lui e James Rodriguez). Il portoghese, reduce da una stagione un po’ altalenante (6 reti in 30 partite in Serie A), è finito nel mirino del Borussia Dortmund. I tedeschi sono da sempre attenti ai giovani prospetti e vedono in Leao un possibile sostituto del partente Haaland.


Leggi anche:


Leao in uscita: l’idea del Milan

La dirigenza rossonera punta molto sul ragazzo classe 1999, così come lo stesso Stefano Pioli che ne intravede il grande potenziale. Sta di fatto che un’offerta importante potrebbe riempire le casse e finanziare un mercato che a quel punto potrebbe diventare più interessante. A quel punto con la cessione di Leao il Milan potrebbe puntare a un centravanti importante, dal momento che la situazione Giroud non sembra sbloccarsi. I nomi più ricorrenti sono quelli di Dusan Vlahovic e di Andrea Belotti. Per il primo la Fiorentina ha fatto sapere di no volersene privare per meno di 60 milioni. Per quanto riguarda il Gallo del Torino invece Cairo ha fatto il prezzo: 34 milioni.

Cifre importanti che necessitano di una cessione importante. Il Milan ha già speso molto sul mercato per Maignan e Tomori e non ha incassato nulla dalle partenze fino ad ora. Nel ruolo di Leao i rossoneri hanno comunque un’alternativa importante come Ante Rebic e potrebbero quindi decidere di sacrificarlo.