Lazio, serve un difensore: sondaggio per il rossonero

Secondo il Messaggero i biancocelesti potrebbero inserirsi nella corsa al difensore. Il Milan può lasciarlo partire ma serve un sostituto.

Romagnoli
Romagnoli (Getty Images)

Il Milan sembra pronto a una vera e propria rivoluzione sul mercato. Dopo aver lasciato partire Donnarumma e Calhanoglu, i rossoneri potrebbero perder un altro uomo chiave. Anche la Lazio infatti potrebbe farsi avanti per Alessio Romagnoli. Il difensore è in scadenza nel 2022 e le trattative per il rinnovo sono bloccate. Il rapporto fra Raiola e la dirigenza è ormai ai minimi termini e la società capitolina sta provando ad inserirsi.

Un punto a favore dei biancocelesti è sicuramente la passione del calciatore per la squadra laziale fin da bambino. Si tratta di una situazione che andrà monitorata nei prossimi giorni. Romagnoli era seguito dal Barcellona e nei giorni scorsi si era parlato di uno scambio con Junior Firpo. Ultimamente però i blaugrana non si sono fatti vivi e Lotito ci sta facendo un pensierino. A riportare la notizia è il Messaggero.


Leggi anche:


Le mosse del Milan se parte Romagnoli

I rossoneri non vorrebbero lasciar andare così facilmente il centrale classe 1995, acquistato nell’estate del 2015 dalla Roma per 25 milioni di euro. L’ipotesi di una sua partenza è però concreta e i rossoneri hanno l’obbligo di cautelarsi, nonostante Kjaer e Tomori garantiscano già la giusta sicurezza in quel reparto.

Tra i possibili sostituti di Romagnoli potrebbe esserci Loic Badè, il 21enne difensore francese del Lens che qualche giorno fa è stato accostato al Milan. Con il soldi della cessione del difensore romano i rossoneri potrebbero tranquillamente assicurarsi le prestazioni del centrale che milita in Ligue 1, sul quale ci sono però diversi interessamenti dai club europei.