Euro 2020, Highlights Belgio-Portogallo: gol e immagini salienti | Video

Belgio-Portogallo in campo a Siviglia per gli ottavi di finale di Euro 2020. La cronaca della partita con gli highlights

Portogallo-Belgio
Belgio-Portogallo (Getty Images)

Insieme a Inghilterra-Germania, quello tra Belgio e Portogallo è l’ottavo di finale più atteso di Euro 2020. A Siviglia si gioca per affrontare l’Italia nel quarto di finale di venerdì 2 luglio a Monaco di Baviera.

Primo tempo equilibrato. E’ il Portogallo (con Dalot titolare sulla fascia destra) a procurarsi la prima palla da gol al 5′ con un tiro in corsa di Diogo Jota finito ampiamente fuori. Cristiano Ronaldo si iscrive alla partita con una punizione da posizione defilata sulla quale Courtois fa buona guardia. Lukaku, dal canto suo, prova a fare breccia nella difesa lusitana e si segnala per una delle solite discese palla al piede bloccata in extremis da Dias. L’impressione è che per sbloccare il risultato serva una giocata estemporanea. A trovarla è Thorgan Hazard al 42′ con un tiro potente dal limite che sorprende Rui Patricio apparso piuttosto incerto nel tentativo di respinta su una conclusione non troppo angolata. Belgio avanti al 45′, 1-0.


Leggi anche


Portogallo-Belgio, il secondo tempo

A inizio ripresa, il Belgio perde De Bruyne. Toccato duro nel primo tempo, il fuoriclasse del City alza bandiera bianca per un possibile problema muscolare. Davvero sfortunato KDB, costretto a uscire anzitempo anche dalla finale di Champions per uno scontro con Rudiger. Entra Mertens al suo posto mentre Fernando Santos ricorre a due big dalla panchina come Joao Felix e Bruno Fernandes, subentrati a Bernando Silva e  a Moutinho.

Al 70′ entra in campo anche l’ex rossonero, Andre Silva al posto di Diogo Jota che si è procurata l’unica occasione del Portogallo nei primi 25 minuti della ripresa con un tiro alto da distanza ravvicinata, troppo poco per impensierire un Belgio solidissimo e pronto a sfruttare il contropiede con Lukaku e Hazard.

PER IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS DI BELGIO-PORTOGALLOCLICCA QUI 

Il finale del Portogallo è arrembante. Courtois è decisivo sul colpo di testa a botta sicura di Ruben Dias. Poco dopo clamoroso il palo di Guerreiro con un tiro dal limite. Ci prova anche Andre Silva ma Courtois è di nuovo provvidenziale in uscita. Resiste il Belgio con Lukaku decisivo nelle ripartenze e nel provare a tenere alta la squadra.

L’arbitro Brych concede cinque minuti di recupero. Il Belgio tiene e vince 1-0. Il Portogallo, campione in carica, abdica. Ai quarti contro l’Italia ci saranno Lukaku e i suoi. Che partita …