Kessie e il Milan, ancora niente rinnovo: “Qual è il mistero?”

La domanda è legittima: se c’è l’accordo economico, perché la firma ancora non arriva? Se lo chiede anche il noto giornalista

Kessie
Franck Kessie (©Getty Images)

Perché, ad un anno di distanza dalla scadenza del contratto, Franck Kessie non ha ancora rinnovato? Questa è la domanda che si è posto il giornalista Carlo Pellegatti in un video pubblicato sul suo profilo Instagram. E come dargli torto? Le indiscrezioni ci dicono che, a differenza di quanto successo con Calhanoglu e Donnarumma, in questo caso il Milan sarebbe d’accordo con la cifra chiesta dal giocatore e dal suo agente per rinnovare il contratto. E allora, qual è il problema?

Si dice che la proprietà sia d’accordo sulla cifra chiesta da Kessie. Pioli è contento, la società pure e lo ritengono incedibile. Allora la domanda è: perché non firma domani? Qual è il mistero? Per quale motivo non si mettono al tavolo, firmano e si chiude questa questione che non vorrei portare avanti ancora per giorni e giorni?“.


Leggi anche:


Kessie e le voci sull’Inter

Per Kessie sarà un’estate di fuoco. Oltre alla questione rinnovo che resta ancora in ballo (e non sembra vicina alla conclusione), il centrocampista salterà praticamente il ritiro con il Milan perché convocato dalla Costa d’Avorio come fuori quota per le Olimpiadi. Un impegno importante per il giocatore ma che forse non è proprio il massimo per il club, né per Stefano Pioli. Che ritiene Kessie un elemento imprescindibile della sua squadra, e lo ha dimostrato ampiamente nel corso di tutta la stagione. Ma il problema Olimpiadi è secondario, al momento. Dopo quanto successo con Donnarumma e Calhanoglu, i tifosi temono che lo stesso possa accadere anche con l’ex Atalanta, considerato ormai un beniamino della curva e di tutta la tifoseria.

Negli ultimi giorni si sono diffuse indiscrezioni su un interessamento dell’Inter. Giuseppe Marotta, il “re” dei parametri zero, osserva con attenzione ciò che succederà per la questione rinnovo e sogna un nuovo sgambetto, dopo Calhanoglu. Uno scenario che i tifosi rossoneri non vogliono nemmeno immaginare perché sarebbe davvero un dramma. Oltre ai nerazzurri, su Kessie c’è sempre la massima attenzione dalla Premier League, in particolare dall’Arsenal. La priorità sembra essere il rinnovo con il Milan, ma la firma ancora tarda ad arrivare. E la speranza è di non assistere ad un film già visto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Carlo Pellegatti (@carlopellegatti)