Milan, il terzino si libera a zero: “Contatti con club italiani”

Niente Junior Firpo per il Milan, che deve prendere un nuovo terzino sinistro vice Theo Hernandez. C’è l’ipotesi van Aahnolt. Parla l’agente.

Van Aanholt
Patrick van Aahnolt e Hal Robson-Kanu (©Getty Images)

Il Milan è alla ricerca di un terzino sinistro che possa fare da vice a Theo Hernandez. Sfumato Junior Firpo, diretto verso il Leeds United, la dirigenza rossonera sta valutando altri profili.

Considerando che si tratterebbe di una riserva, l’ideale sarebbe riuscire a prendere un giocatore a condizioni economiche vantaggiose. Una soluzione in prestito con diritto di riscatto sarebbe l’ideale. Da non scartare completamente qualche pista a parametro zero. Ad esempio Patrick van Aahnolt, il cui contratto con il Crystal Palace scade il 30 giugno 2021.


Leggi anche:


Calciomercato Milan, parla l’agente di Van Aahnolt

Michael Jarman, procuratore della Panthera Sports, agenzia che cura gli interessi di van Aahnolt, ha parlato a FcInterNews.it del futuro dell’olandese classe 1990: «Posso confermare che ci sono alcune importanti società italiane interessate al giocatore. Serie A assolutamente gradita, è un torneo top. Vediamo cosa succede nelle prossime settimane. Ovviamente la scelta dipenderà dal progetto che ci prospetteranno».

Van Aahnolt è accostato anche all’Inter e il suo agente pensa che possa tranquillamente vestire una maglia così pesante: «Certamente. Ha anche spesso giocato con la Nazionale olandese e la Premier League di certo è uno dei campionati più competitivi del mondo. E Patrick non avrebbe problemi a mettersi alla prova in Serie A, in una squadra come quella nerazzurra».

Il terzino sinistro olandese valuterà la soluzione migliore per il suo futuro. Vedremo se proseguirà la carriera in Italia oppure preferirà un altro campionato.