Bakayoko, prova d’amore per il Milan: ha rifiutato un’offerta

La situazione di Bakayoko appare chiara. Il Chelsea offre il rinnovo, lui spinge per tornare al Milan

Bakayoko
Bakayoko (Getty Images)

Novità di mercato su un obiettivo del centrocampo del Milan. Carlo Laudisa, sul canale Youtube di Carlo Pellegatti, ha fatto il punto su varie trattative di mercato, tra cui quella del probabile ritorno in rossonero di Tiemoué Bakayoko. Il giornalista della Gazzetta dello Sport, parlando del centrocampista e di Emerson Palmieri, entrambi in scadenza 2022 con il Chelsea, ha spiegato: “Il Chelsea vuole attuare la stessa strategia di Giroud anche per loro, rinnovo unilaterale fino al 2023. Erano in scadenza 2022 e quindi c’era la possibilità di acquisirli a costi praticamente nulli”.


Leggi anche:


Laudisa ha continuato spiegando che questo rinnovo, esattamente come per l’attaccante francese, non annullano la possibilità di un trasferimento: “Ecco perché Marina Granovskaia chiede dei soldini anche per loro, e questo sta rallentando i lavori. Questo non significa che Emerson Palmieri e Bakayoko dicano addio ad Inter e Milan.

Gianluca Di Marzio a Speciale – Calciomercato ha poi precisato che Bakayoko ha rifiutato la proposta di rinnovo del Chelsea perché vuole fortemente il ritorno al Milan. La volontà di Bakayoko è infatti chiara: in cima ai suoi desideri ci sono i rossoneri. Il Milan spera di riportare il mediano francese a costi ridotti, per completare il reparto insieme a Kessiè, Bennacer e Tonali.