Bianchessi non ha dubbi: “Chi lo prende fa un gran colpo”

L’ex direttore responsabile del Milan ha speso parole al miele per il centrocampista rossonero, al centro di vari rumours di mercato.

Pobega
Pobega (Getty Images)

L’ex responsabile del settore giovanile rossonero, Mauro Bianchessi ha parlato alla Gazzetta dello Sport. Tra i vari argomenti ha parlato anche del centrocampista di proprietà del Milan, Tommaso Pobega, protagonista la scorsa stagione con la maglia dello Spezia e anche all’Europeo under 21. Sul centrocampista ci sono diversi rumours di mercato e la società rossonera sta decidendo il da farsi sul ragazzo.

Bianchessi ha parlato della trattativa con l’Atalanta, assicurando che il suo acquisto sarebbe un affare, non solo per la Dea: “Con Gasperini Pobega farebbe il salto di qualità. Chiunque lo prende fa un gran colpo. Pensi che al Milan i primi due anni giocava poco ma lo spronavo a continuare. Lui è così, un triestino dalla testa dura. Dopo l’Europeo si imporrà anche in nazionale. Sarà il prossimo Locatelli, ne sono sicuro.


Leggi anche:


Pobega, uno da Champions

L’ex dirigente del Diavolo ha poi aggiunto: “Mezzali così fanno la fortuna di ogni allenatore e Tommaso può migliorare ancora. Una volta suo padre mi chiese se fossimo sicuri di aver visto in lui un grande talento. Gli risposi che se fosse andata male avrebbe giocato almeno in Serie C. Ma non ho mai avuto dubbi: Pobega è uno da Champions. Nei giorni scorsi si è parlato di una trattativa in fase avanzata con l’Atalanta, con i nerazzurri che avrebbero messo sul piatto ben 12 milioni di euro. Il Milan pensa a inserire almeno il diritto alla recompra, per evitare il ripetersi di casi come quelli di Manuel Locatelli e Matteo Pessina.