Gazzetta – Milan, assist di Ancelotti: il nuovo 10 può essere Isco

Il Milan pensa ad un nuovo nome per la trequarti. Un talento che potrebbe arrivare con il benestare di Carlo Ancelotti.

Isco
Isco (©Getty Images)

Il Milan sembra aver virato su Dusan Tadic come rinforzo per l’attacco e la trequarti. L’idea della dirigenza è quella di prendere un calciatore pronto ma soprattutto dinamico, che possa essere utile in diverse zone specifiche del reparto.

Ma nelle ultime ore, secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, sarebbe spuntato l’ennesimo nome affascinante per colmare il vuoto lasciato da Hakan Calhanoglu. Un fantasista di spessore internazionale sarebbe finito nel mirino della dirigenza rossonera.

Si tratta di un altro elemento in uscita dal Real Madrid, un talento puro che potrebbe fare al caso del Milan proprio per sopperire all’assenza attuale di fantasisti. Oltre a Brahim Diaz, che a breve sarà annunciato come ritorno fondamentale, potrebbe dunque arrivare anche un altro calciatore.


Leggi anche:


Milan, Isco è l’ultima idea: Ancelotti dà il via libera

Il calciatore in questione sarebbe lo spagnolo Isco, uno dei fantasisti più puri e talentuosi della Liga spagnola. Il classe ’92 è un calciatore molto apprezzato e dalla tecnica sopraffina, ma nelle ultime due stagioni ha giocato sempre meno con la maglia del Real.

Isco
Isco (©Getty Images)

Solo 25 partite in campionato, di cui 8 da titolare e zero reti all’attivo nell’ultima annata. Isco è francamente un vero e proprio esubero per le merengues. Il Milan ne potrebbe approfittare, anche grazie all’assist di Carlo Ancelotti, neo tecnico della squadra madrilena.

L’ex rossonero infatti non sembra puntare su Isco per la prossima stagione e sta valutando la cessione del 29enne iberico. Eppure nel 2013, all’alba della sua prima esperienza da allenatore del Real, Ancelotti ingaggiò proprio Isco come primo colpo della sua era. Stavolta l’ex Malaga potrebbe rappresentare la sua prima cessione di lusso.

Il Milan ha dunque una sorta di alleato che potrebbe agevolare il doppio colpo in entrata: Brahim Diaz e Isco per regalarsi una trequarti di stampo iberico. I rossoneri vorrebbero prendere il fantasista sempre con la stessa formula, il prestito con diritto di riscatto.