CorSport – Dal Lipsia a costi contenuti: il Milan lo preferisce a Tadic

Il Milan valuta con calma l’acquisto del trequartista: il preferito arriva dal Lipsia, ha l’età giusta e i costi contenuti

Lipsia
Lipsia (©Getty Images)

Caccia aperta al trequartista, una delle priorità da risolvere in casa Milan. Il casting è aperto, fra sogni e piste concrete. Nel primo gruppo rientrano giocatori come Isco, James Rodriguez e Coutinho: non sono impossibili, ma i costi elevati degli stipendi complicano l’affare inevitabilmente. Servirebbe un aiuto dai loro club di appartenenza e, soprattutto, una riduzione dell’ingaggio. Inoltre, per età non rientrano a pieno nel progetto di Elliott, ma questo potrebbe passare in secondo piano. Nelle ultime ore si è invece fatto fortissimo il nome di Dusan Tadic: è un pallino di Maldini e Massara, con l’Ajax ha giocato anche da attaccante ma in rossonero farebbe il trequartista o, al massimo, la seconda punta. Un giocatore di esperienza che ha avuto momento di altissimo livello, come quei mesi del 2019 quando ha trascinato i Lancieri verso la semifinale di Champions insieme a Ziyech (un altro nome accostato ai rossoneri), De Jong e De Ligt.


Leggi anche:


Il preferito del Milan è Sabitzer

Ieri sera si è diffusa la voce di un’offerta contrattuale molto importante con stipendio raddoppiato rispetto a quello attuale. Un”indiscrezione che, almeno per il momento, non ha trovato conferme. Un giocatore di estrema qualità che però non ha conquistato l’entusiasmo dei tifosi. Che, invece, in quella posizione, si aspettano un nome più importante. Il Milan sta valutando tutte le opzioni sul piatto e ce n’è una che, secondo il Corriere dello Sport, sarebbe fra le preferite (anche più di Tadic) per costi contenuti, età e caratteristiche. Arriverebbe dal Lipsia, è in scadenza di contratto fra un anno e ha giocato un ottimo Euro 2020 con l’Austria (fra i migliori anche nella partita contro l’Italia gli ottavi di finale).

Sabitzer
Marcel Sabitzer (©Getty Images)

Marcel Sabitzer è stato vicino al Milan già un anno fa quando Ralf Rangnick stava già programmando il Milan del futuro. L’allenatore non è mai arrivato e quindi nemmeno il calciatore. Adesso la trattativa può riaprirsi e i rossoneri sono fortemente interessati per una serie di motivi. L’età è giusta: ha 27 anni, è nel pieno della sua maturità e ha già avuto modo di giocare partite importanti e quindi di accumulare esperienza. I costi: con un solo anno di contratto, il Lipsia potrebbe lasciarlo partire per 20 milioni circa, come riportato dal Corriere dello Sport. Infine, le caratteristiche: è un centrocampista completo che sa abbinare le qualità tecniche alla fisicità, i tempi di inserimento alla fantasia. Un calciatore davvero molto interessante che potrebbe permettere al Milan di fare un salto di qualità.