Inzaghi accoglie Calhanoglu: “Sarà il mio Luis Alberto”

Simone Inzaghi ha parlato nella sua prima conferenza stampa come allenatore dell’Inter. Il tecnico ha menzionato il nuovo acquisto, ex rossonero, Hakan Calhanoglu 

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi (©Getty Images)

Simone Inzaghi è il nuovo allenatore dell’Inter e oggi ha parlato nella sua prima conferenza stampa da tecnico nerazzurro. L’ex Lazio si è molto soffermato sul mercato del club: Zhang gli ha promesso competitività e l’acquisizione di Hakan Calhanoglu è stato un buon segnale per lui: “La partenza di Hakimi era preventivata e ovviamente  dolorosa. È stato un giocatore molto richiesto in tutta Europa dopo un solo anno all’Inter. Ceduto per esigenze di bilancio, ma la squadra rimarrà competitiva. Non era semplice andare a prendere un giocatore come Calhanoglu che sono sicuro ci darà molta soddisfazione”.


Leggi anche:


Ad Inzaghi è stato inoltre chiesto se Calhanoglu può essere il suo nuovo Luis Alberto, per ruolo e caratteristiche. Ha risposto così il nuovo tecnico nerazzurro: “Io penso di sì perché hanno caratteristiche simili. Hakan è un giocatore che ho affrontato in questi anni con la Lazio, ha quantità e qualità, molto bravo sui calci piazzati. È un giocatore che c’era nella mia testa da tempo. Senza Eriksen abbiamo deciso con la società di puntare su di lui.”.