Calciomercato Milan: c’è ancora fiducia per il difensore

Secondo la Gazzetta dello Sport la società rossonera nutre ancori forti speranze di convincere i Red Devils per ottenere il prestito.

Dalot
Dalot (Getty Images)

Il Milan è alla ricerca di due esterni sul mercato. Si cercano due alternative di livello a Calabria e Theo Hernandez, in modo da poter affrontare la stagione nel migliore dei modi e far rifiatare i titolari nel momento in cui ce ne sarà bisogno. Nelle ultime ore la questione terzino ha subito degli sviluppi, con i rossoneri che hanno messo nel mirino diversi profili per cautelarsi sul mercato.

Nella giornata di ieri Gianluca Di marzio ha spiegato che ha preso decisamente quota l’opzione Alvaro Odriozola, terzino destro del Real Madrid. Il suo nome è considerato il più concreto per il motivo che il club spagnolo è disponibile ad aprire al prestito per il suo tesserato. I rapporti con le Merengues sono molto buoni dopo l’affare Brahim Diaz (ormai in chiusura) e questo potrebbe facilitare lo cose.


Leggi anche:


Ottimismo per Dalot

Le quotazioni degli altri profili sembravano quindi esser scese di molto ultimamente. Potrebbe però non essere proprio così. Secondo quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport i rossoneri nutrono ancora un discreto ottimismo riguardo la possibilità di riportare Diogo Dalot a disposizione di mister Pioli. Al momento il Manchester United non ha ancora aperto al prestito dell’esterno, come aveva invece fatto lo scorso anno. Maldini e Massara sono però fiduciosi di riuscir a convincere i Red Devils e a riportare in rosa il 21enne portoghese.

L’ultima alternativa è poi quella di Serge Aurier. L’ivoriano è in uscita dal Tottenham e ha un contratto in scadenza nel 2022. Anche in questo caso i rossoneri sono vigili e sperano che il club londinese possa abbassare le pretese per il classe ’92, pur di liberarsi del suo ingaggio. Per Aurier se ne potrebbe parlare a fine mercato, se il Milan non avrà ancora risolto il problema terzino.