Pronto il sacrificio per Kessie: il Milan vuole premiarlo

Arrivano rilevanti novità sul rinnovo di contratto di Franck Kessie. L’intesa potrebbe essere vicina, con il Milan disposto ad accordare le richieste del suo centrocampista 

Franck Kessie
Franck Kessie (Twitter)

Proprio nella giornata di oggi, il Milan ha ufficializzato il rinnovo di contratto di Davide Calabria. L’annuncio del club ha fatto felice tutto l’ambiente rossonero, che reputa il terzino italiano una futura bandiera del Milan, oltre che un giocatore essenziale agli equilibri della squadra. Il contratto di Davide era in scadenza nel 2022, e Maldini e Massara hanno subito voluto cautelarsi – per evitare gli stessi errori commessi con Donnarumma e Calhanoglu – rinnovando la sua permanenza sino al 2025 e concedendo un sostanziale aumento dell’ingaggio ( da 1 milione a 2,6 milioni inclusi bonus).

Adesso, però, se vogliamo, c’è un rinnovo ancor più importante da portare a termine. Ovvero quello di Franck Kessie, anche lui con contratto in scadenza nel 2022. L’ivoriano è considerato il perno del gioco rossonero. Un pilastro insostituibile. Secondo molti, ad oggi, in Europa non esistono profili che per qualità e quantità sappiano dare quello che Kessie da al Milan in campo.

E Maldini e Massara lo sanno bene. Per questo sono pronti a trovare la massima intesa con il giocatore e il suo entourage. C’è da fare un sacrificio economico per blindare il Presidente Franck al Milan, e la dirigenza, secondo le ultime indiscrezioni, è pronta a farlo. Il giocatore, dal suo canto, vuole rimanere in rossonero. La prossima settimana sarà quella decisiva?


Leggi anche:


Corsera – Milan pronto ad accordare i 6 milioni a Kessie

Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera in edicola oggi, il Milan è pronto ad accordare le richieste del suo giocatore più prezioso. Come è ormai risaputo, mesi fa, Maldini si era spinto ad offrire un rinnovo all’ivoriano aumentando il suo stipendio sino a 4 milioni inclusi bonus. L’entourage del giocatore ha però smosso le volontà della dirigenza rossonera, con Atangana, agente di Kessie, pronto a sondare le offerte di altre big d’Europa. I manager di Franck vogliono ottenere un rinnovo con adeguamento dello stipendio sino a 6 milioni di euro. 

Ed ecco che secondo la medesima fonte, alla fine, il Milan accorderà tale cifra a Kessie. Si va verso l’intesa totale, con gli agenti pronti a sbarcare a Milano nei prossimi giorni. Maldini e Massara conoscono l’importanza del centrocampista, e per evitare grane in futuro sono disposti a concedergli i 6 milioni di euro a stagione.