Chi è Ballo-Touré, il terzino del Monaco possibile vice Theo

Andiamo a scoprire chi è Fodé Ballo-Touré, il laterale difensivo del Monaco, primo obiettivo del Milan per la fascia sinistra.

Ballo-Touré
Ballo-Touré (© Getty Images)

Il Milan sta spingendo sull’acceleratore per quanto riguarda il mercato in entrata. Dopo la chiusura per Olivier Giroud e l’operazione Brahim Diaz ormai ad un passo, il Diavolo si rifà il look anche sugli esterni. Maldini e Massara sono intenzionati a chiudere per i terzini che sulla carta dovranno essere le riserve di Davide Calabria e Theo Hernandez. Se a destra è aperto il ballottaggio fra Diogo Dalot e Alvaro Odriozola, a sinistra sembra che il profilo sia stato ormai individuato.

Nella giornata di oggi sono infatti arrivate le conferme sull’indiscrezione lanciata dalla Francia, con RMC Sport che parlava di trattativa in fase avanzata tra i rossoneri e il Monaco per Fodé Ballo-Touré. Sia Sky che Gazzetta parlano di un Milan intenzionato a chiudere sulla base di circa 6 milioni di euro. Per quanto riguarda invece il contatto del classe 1997 si vocifera di un quinquennale.


Leggi anche:


Caratteristiche tecniche e carriera

Nato il 3 gennaio a Conflans-Sainte-Honorine, si tratta di un calciatore francese naturalizzato senegalese, ma di origini maliane. Si tratta di un terzino di fascia sinistra, che può ricoprire anche il ruolo di esterno di centrocampo. Garantisce un ottimo rendimento in entrambe le fasi di gioco, dimostrandosi affidabile sia in copertura che in fase propositiva. E’ dotato infatti di un invidiabile mancino per crossare, e anche di un’ottima struttura fisica. Veloce e potente, il 24enne ha ottimi margini di miglioramento. La fisicità e la progressione ricordano vagamente quella di Theo Hernandez, anche se Touré punta molto meno la porta, prediligendo invece arrivare sul fondo per cercare i compagni al centro dell’area.

Ballo-Touré è cresciuto nelle giovanili del Psg per ben dodici anni, prima di passare a titolo gratuito al Lille. La trattativa creo alcune polemiche per un probabile accordo fra il calciatore e il club, risultato antecedente alla fine del contatto di formazione. Proprio in questa esperienza, sotto la guida di Marcelo Bielsa, il classe ’97 dà il meglio si sé e si afferma come giocatore di primo livello. Il Loco lo ha fatto esordire in Ligue 1 il 6 agosto del 2017, nella vittoria per 3-0 contro il Nantes, e gli ha poi dato un posto da titolare. Dopo un anno e mezzo, nel gennaio del 2019, il Monaco lo preleva dal Lille per la cifra di 11 milioni di euro. Con il Monaco il rendimento del laterale è stato piuttosto costante: nelle ultime due stagioni ha totalizzato 57 presenze. Ballo-Touré vanta anche una discreta esperienza in Nazionale. Ha militato nelle giovanili (Under 16 e Under 21) della Francia, e nella nazionale del Senegal, con la quale quest’anno ha esordito in prima squadra.